Donnarumma / Milan news, Buffon e i cinesi: le ragioni per sventare il colpo di calciomercato di Marotta (Coppa Italia 2017)

Donnarumma news: i bianconeri lo ammirano e progettano il colpo di calciomercato con il Milan, ma sembra solo una suggestione finché nella Juventus il titolare sarà un certo Buffon…

25.01.2017 - La Redazione
gigi_donnarumma_grinta
Video Milan Parma - Foto LaPresse

Rischia davvero di passare dal Milan alla Juventus? Questa la domanda che serpeggia con un certo timore fra i tifosi rossoneri, che ieri hanno dovuto incassare l’eliminazione dalla Coppa Italia proprio per mano dei bianconeri. Abbiamo già detto che a dire il vero il rischio che Donnarumma lasci il Milan per passare proprio ai grandi rivali ci sembra molto basso almeno fino a quando resterà in attività un certo Gigi Buffon, adesso aggiungiamo un altro elemento che dovrebbe far stare abbastanza tranquilli i tifosi del Diavolo. Sappiamo tutti che a marzo dovrebbe avere luogo l’ormai famigerato closing che sancirebbe il passaggio di proprietà del Milan dalla famiglia Berlusconi ai cinesi, che di certo non si presenterebbero bene vendendo quello che potrebbe essere il portiere rossonero per ancora almeno altri 15 anni, diventando anche una bandiera del Milan – a maggior ragione se lo vendessero proprio alla Juventus. Ecco perché fatichiamo ad immaginare una cessione di Donnarumma, o al massimo possiamo ipotizzarla a vantaggio di una big estera e solo a fronte di un’offerta davvero irrinunciabile, che potrebbe far vacillare anche i cinesi.

 Gianluigi Donnarumma è sempre al centro dell’attenzione. Ieri ha dovuto incassare l’eliminazione dalla Coppa Italia perché il suo Milan è stato sconfitto per 2-1 dalla Juventus nei quarti della competizione nazionale, ma i tifosi del Milan temono che i bianconeri possano diventare rivali anche in sede di mercato per il futuro di Donnarumma. Sinceramente però non crediamo molto a questa ipotesi. Il perché è presto detto: un portiere ormai affermato, saldamente titolare in rossonero prima ancora di compiere 18 anni, può andare a fare panchina dietro a Gigi Buffon? Difficile pensarlo, di conseguenza ecco che la Juventus potrebbe buttarsi su Donnarumma solo dopo il ritiro di Buffon, che però di certo non avverrà questa estate dal momento che uno dei grandi obiettivi del portiere bianconero è partecipare ai Mondiali 2018 in Russia – e proprio in ottica Mondiali, non sembra una grande idea per Donnarumma arrivarci dopo un anno da panchinaro alla Juventus. Insomma, almeno ancora per un anno e mezzo possiamo derubricare l’ipotesi Donnarumma alla Juventus come semplice fantasia…

In vista del match di Coppa Italia 2017 tra Juventus e Milan gli occhi di tutti i tifosi rossoneri (e non solo) sommo chiaramente puntati su di lui, Gianluigi Donnarumma, il portierissimo di Montella, euro della Supercoppa Italiana, che solo poche settimane fa lo ha visto protagonista della disfida a rigori proprio contro i bianconeri. I tifosi lo amano da tempo, e con lui in campo c’è sempre la scurezza di uno specchio ben difeso. I numeri dopo tutto danno ragione di tutto ciò: in tutta la sua carriera Donnarumma ha affrontato 7 rigori, parandone ben 4, più della metà: ben pochi sono i marcatori che sono riusciti a beffare il giovane portiere campano classe 1999, già da tempo ormai considerato come il “prossimo Buffon”. Oltra ai risultati a favore delle doti indiscutibili di Donnarumma vanno anche alcuni dati personali: on un’altezza di quasi due metri e un apertura braccia di 2 metri, il giovane estremo difensore del Milan oggi impegnato ancora una volta contro la Juventus riesce a coprire a spanne una zona ampia 5.45 metri di sola presenza fisica, tuffi esclusi. 

Tra i protagonisti più attesi del match tra Juventus e Milan atteso per questa era quale quarto di finale della Coppa Italia spicca senza dubbio il personaggio di Gianluigi Donnarumma, portiere della formazione di Montella, idolo dei tifosi rossoneri da tempo, e specialmente dopo che ai rigori della finalissima della Super Coppa Italia, ha regalato il titolo al suo Milan, battendo proprio al Juventus. Visto le indiscutibili doti non sorprende affatto che negli ultimi tempi proprio la Juventus abbia messo gli occhi sul giovane di Castellammare di stabia: d’altronde se è luo il “prossimo Buffon” quale occasione migliore che vederli indossare la stessa maglia come club?. Al momento il giocatore è ancora minorenne mai suoi interessi sono curati dal superagente Mino Raiola, da sempre in ottimi contatti con la dirigenza bianconeri. Le ultime indiscrezioni di mercato ci riferiscono che la Juventus starebbe preparando un piano per strappare Gigio dal Milan, magari approfittando del momentaneo “vuoto istituzionale” in casa Milan, dove ancora non è giunto a termine il processo di closing della cessione alla nuova dirigenza cinese. La proposta per il cartellino di Donnarumma però deve essere importante, forse 50-60 milioni di euro, con grande timore da parte dei tifosi del Milan. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori