Pronostico Genoa Milan/ Bertone: “Pareggio probabile per le assenze da una parte e dall’altra” (Esclusiva)

Il pronostico di Genoa Milan è condizionato sicuramente dalle tante assenze da una parte e dall’altra. Per presentarla abbiamo sentito Federico Bertone.

21.01.2019 - int. Federico Bertone
Higuain Kessie Chiellini Matuidi Juventus Milan lapresse 2019
Pronostico Genoa Milan (Foto LaPresse)

Il pronostico di Genoa Milan è condizionato sicuramente dalle tante assenze da una parte e dall’altra. Per la squadra di Prandelli l’occasione di fornire una buona prestazione davanti al suo pubblico. Per il Milan quella di rifarsi dopo la sfortunata sconfitta in Supercoppa con la Juventus. In classifica rossoblù a 20 punti, rossoneri quinti a 31. Una partita che promette molte emozioni con l’assenza nel Genoa di Piatek e nel Milan di diversi giocatori importanti. Per presentarla abbiamo sentito Federico Bertone. Eccolo in questa intervista a ilsussidiario.net.

Che partita sarà?

Una partita difficile per il Milan, non semplice da affrontare, visto anche che la formazione rossonera potrebbe risentite anche della fatica della Supercoppa.

Genoa pronto a fare la partita?

Credo che il Genoa sia pronto a interpretare la partita in modo aggressivo, cercando di essere su ogni pallone, dando tutto in campo.

Quanto si sentirà l’assenza di Piatek?

Questa è una cosa che poi potrebbe influire sul rendimento della squadra di Prandelli.

Pandev dall’inizio?

L’assenza di Piatek potrebbe portare quasi certamente all’utilizzo di Pandev dall’inizio della partita.

Che Milan si attende a Marassi?

Il Milan dovrà interpretare la partita in modo differente rispetto alla finale di Supercoppa. Se è vero che con la Juventus poteva anche aspettare, qui invece dovrà prendere le redini del gioco dell’incontro.

Un problema le assenze per la squadra di Gattuso?

Un problema che poi potrebbe influire per la prestazione del Milan. Da capire poi se Higuain possa giocare veramente o sia stato già ceduto…

Potrebbe giocare Borini?

Qui saranno fondamentali le condizioni di Suso. Se non fosse ancora a posto fisicamente la presenza di Borini sarebbe più probabile.

Come vede la sfida delle panchine?

Interessante, perchè i due allenatori hanno incirca la stessa idea di gioco. Prandelli ama far giocare le sue squadre, Gattuso del resto non è da meno in questa visione di calcio.

Il suo pronostico su quest’incontro.

Alla fine il pareggio potrebbe essere probabile, per il Milan però vincere a Genova sarebbe importante in ottica Champions League.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA