Pronostico Parma Milan/ Crudeli: sfida da non sottovalutare! (esclusiva)

- int. Tiziano Crudeli

Pronostico Parma Milan: intervista esclusiva a Tiziano Crudeli sulla sfida attesa oggi al Tardini, nella 33^ giornata di Serie A.

milan parma kessie lapresse 2019
Pronostico Parma Milan (LaPresse)

Sarà la sfida tra Parma e Milan l’anticipo della 33^ giornata di Serie A, atteso alle ore 12,30 allo stadio Tardini. La sfida si annuncia importante: da classifica la formazione emiliana ha 35 punti e viene dallo 0-0 col Sassuolo, mentre quella rossonera ha 55 punti e viene dal successo a San Siro con la Lazio. Per il Parma sarà quindi fondamentale fare risultato e magari vincere per uscire completamente dalla zona bassa della classifica. Anche il Milan vorrà vincere per continuare la sua corsa verso la Champions League, per cui stanno lottando diverse squadre racchiuse in pochi punti. Per presentare Parma Milan abbiamo sentito Tiziano Crudeli: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita da non sottovalutare. Del resto tutte le partite del Milan da qui a fine campionato saranno difficili. Basta pensare a quella con l’Udinese dove eravamo favoriti e poi abbiamo strappato solo un pareggio.

Sarà un Parma che farà la partita? Il Parma dovrà cercare di impostare la partita proprio in questo modo. Del resto il Milan quando viene messo sotto pressione, viene attaccato va in difficoltà e la formazione emiliana potrebbe approfittarne!

Quanto conterà il rientro di Bruno Alves? Non conosco molto bene Bruno Alves, ma è un ottimo giocatore e il suo rientro potrebbe contare molto nell’economia del gioco della formazione ducale.

Parma a rischio retrocessione? C’è da dire che ci sono tante squadre coinvolte in pochi punti per un campionato molto altalenante delle squadre che lottano per salvarsi. Il Parma è una buona squadra ma da qui a fine stagione potranno succedere molte cose, quindi non si può prevedere cosa accadrà veramente.

Come pensa che interpreterà quest’incontro il Milan? C’è da augurarsi che il Milan faccia una partita d’attacco proprio perchè quando subisce il gioco delle squadre avversarie spesso va in crisi…

Calabria o Conti nei rossoneri?Calabria è più completo, Conti è molto valido nella fase d’impostazione, meno in quella difensiva. Sono entrambi giocatori molto validi, in grado di essere schierati tutti e due.

Rivedremo un grande Piatek? Piatek è molto forte e può sempre risolvere ogni incontro del Milan. Il problema è che stanno un po’ mancando i rifornimenti e questa è una cosa che non lo aiuta per essere risolutivo in zona gol.

Non crede che l’apporto di Cutrone potrebbe aiutare di più il reparto offensivo della squadra di Gattuso? Sia Cutrone che Piatek sono simili come tipo di gioco, sono due attaccanti che si assomigliano molto. Per farli giocare tutti e due il Milan dovrebbe però studiare un tipo di gioco particolare. Cutrone del resto è una punta molto valida in grado di essere sempre decisivo. Un calciatore di grande livello nella rosa rossonera.

Sarà fondamentale vincere per il Milan a Parma. Conquistare i tre punti sarebbe molto importante per la qualificazione alla Champions. Sarebbe un passo importante per ottenere questo obiettivo. Non dimentichiamo che dopo Parma il Milan avrà un altra trasferta difficile contro il Torino!

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA