MotoGP Phillip Island/ Loris Capirossi: voglio lasciarmi alle spalle la delusione

- La Redazione

Loris Capirossi, reduce da un periodo nero, vorrebbe concludere la disastrosa trasferta asiatica con un buon risultati in Australia

Capirossi-prewAustralia_R400

Phillip Island sarà l’ultimo di un’estenuante serie di 3 gare consecutive in Asia, che per Loris Capirossi non sono state un granché. Ritirato sia a Motegi, in Giappone, che a Sepang. Il pilota italiano della Suzuki arriva in Australia ancora con qualche problema al piede destro, dopo il grave incidente di sabato in Malesia. Fino al giorno della gara verrà medicato tutti i giorni. L’italiano è determinato a lasciarsi alle spalle le delusioni degli ultimi due gran premi per chiudere la trasferta asiatica con una nota positiva.

Loris Capirossi:

“Il piede è ancora un po’ dolorante, ma il livido sta passando e sento di poterlo muovere con più facilità, la situazione dovrebbe essere molto migliorata quando arriveremo in Australia. È un bene che ci sia una gara così vicina a quella della Malesia perché dobbiamo lasciarci subito alle spalle la delusione. Voglio tornare da questo viaggio con un buon risultato che ci carichi per le ultime gare dell’anno. L’Australia è sempre una gara difficile per noi, ma sono sicuro che quest’anno riusciremo a fare qualcosa di buono.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori