MOTO GP SEPANG / Casey Stoner: qui in Malesia nessun feeling nelle qualifiche

- La Redazione

Per Casey Stoner una seconda fila deludente nelle qualifiche di Sepang. Per la gara, comunque, l’australiano si mostra fiducioso

Stoner_QPSepang_R400

Casey Stoner ha dimostrato di avere un buon passo per tutto il fine settimana, ma oggi pomeriggio, nelle qualifiche del Gran Premio della Malesia, ha incontrato qualche difficoltà a migliorarsi con la gomma morbida. Il suo tempo più veloce lo ha fatto arrivare solo alla seconda fila, in quinta posizione, ma è comunque fiducioso di poter fare una bella gara. E visto quello che ci ha fatto vedere negli ultimi due Gp, c’è da credergli.

Resta in ogni caso l’amarezza per una posizione in griglia troppo arretrata rispetto alle aspettative e – soprattutto – rispetto al compagno di squadra alla Ducati Nicky Hayden. Durante la gara, però, Casey ha la possibilità di tornare protagonista, puntando a una partenza a razzo e sfoggiando quel passo gara che, come detto, può davvero fare la differenza.

 

Casey Stoner: “Sono un po’ deluso dalle qualifiche di oggi. Abbiamo fatto dei piccoli passi in avanti con l’assetto da gara con gomma dura e, anche se non abbiamo percorso molti giri, siamo contenti del lavoro fatto sulla moto e siamo ragionevolmente fiduciosi di essere sulla strada giusta. Quando siamo passati alla copertura morbida per il giro di qualifica, invece, abbiamo perso completamente il feeling. Non avevo trazione al posteriore e allo stesso tempo la moto spingeva molto davanti. Non siamo riusciti a fare il tempo che volevamo ma sappiamo che il nostro passo gara è più veloce di quello di un paio di piloti che ci stanno davanti sullo schieramento quindi vedremo se domani riusciremo a far bene.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori