DIRETTA/ MotoGp, le qualifiche del Gran Premio di Spagna. Segui e commenta live in tempo reale le prove ufficiali sul circuito di Jerez

- La Redazione

Le prove ufficiali del Gran Premio di Spagna di Moto Gp sul circuito di Jerez si aprono nel segno di un bellissimo duello tra la Ducati, la Yamaha e la rediviva Honda

Stoner20Jerez20libere_R375

Le prove ufficiali del Gran Premio di Spagna di Moto Gp sul circuito di Jerez si aprono nel segno di un bellissimo duello tra la Ducati, la Yamaha e la rediviva Honda. Bellissime premesse per un Gran Premio di Spagna pieno di incognite tutte da vivere, a partire da quelle legate allo schieramento di partenza.

Cominciamo dal duello Casey Stoner-Jorge Lorenzo. Il pilota della Ducati è stato velocissimo nella prima sessione di libere di ieri, ma ha mostrato di non essere in grado di perfezionare l’assetto della sua moto. Il suo tempo migliore – peraltro vicinissimo a quello di Lorenzo di oggi – è stato segnato al quarto giro delle libere di ieri e non è mai stato ripetuto. Oggi infatti, Stoner è sempre stato dietro a un grandissimo Lorenzo che ha girato ancora tantissimo con la sua Yamaha, che però è stato in grado di perfezionare davvero molto in queste prove. Anzi, lo spagnolo, forse più che sulla moto ha lavorato sulle traiettorie, limando millesimi su millesimi.

Dietro di lui, un sorprendente Dani Pedrosa su Honda, che è riuscito a dare a Stoner quasi due decimi. Un Dovizioso (Honda) al quarto posto è la cartina di tornasole di come i tecnici della casa del Sol Levante abbiano trovato davvero la quadra per rendere competitiva la moto su questo circuito. A detta di molti piloti il circuito da particolari problemi all’avantreno che spesso saltella. Anche per questo i tecnici Yamaha si sono prodigati per provare ante regolazioni sulla moto di Valentino Rossi che dati i noti problemi alla spalla avrebbe certamente preferito una pista più docile, ma ciononostante ha centrato un bel quinto posto a soli 65 millesimi da Dovizioso, migliorando di quasi quattro decimi il tempo della prima sessione di libere. Vedremo se questa situazione si ripeterà ora che i tempi contano davvero.

Ottimo Spies con un sesto posto che fa vedere che l’ex campione di SuperBike ha un notevole spirito di adattamento anche su una pista dove i dettagli sono così fondamentali, male Hayden che pur avendo per le mani una delle migliori moto del parterre si piazza solo ottavo. Nono Melandri, mentre scivola in decima posizione Loris Capirossi con la sua Rizla Suzuki MotoGp, che aveva ben figurato in avvio di libere.

Marco Simoncelli, tredicesimo, è ancora troppo in affanno.

La Classifica della seconda sessione di Prove Libere del Gran Premio di Spagna di MotoGp

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 99 Jorge LORENZO SPA Fiat Yamaha Team Yamaha 276.0 1’39.089  
2 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 276.9 1’39.549 0.460 / 0.460
3 27 Casey STONER AUS Ducati Marlboro Team Ducati 275.9 1’39.719 0.630 / 0.170
4 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 275.2 1’39.917 0.828 / 0.198
5 46 Valentino ROSSI ITA Fiat Yamaha Team Yamaha 274.7 1’39.982 0.893 / 0.065
6 11 Ben SPIES USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 279.6 1’40.012 0.923 / 0.030
7 14 Randy DE PUNIET FRA LCR Honda MotoGP Honda 273.5 1’40.092 1.003 / 0.080
8 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Marlboro Team Ducati 280.2 1’40.246 1.157 / 0.154
9 33 Marco MELANDRI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 277.5 1’40.370 1.281 / 0.124
10 65 Loris CAPIROSSI ITA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 275.9 1’40.413 1.324 / 0.043
11 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 273.1 1’40.588 1.499 / 0.175
12 40 Hector BARBERA SPA Paginas Amarillas Aspar Ducati 270.3 1’40.741 1.652 / 0.153
13 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 275.4 1’40.836 1.747 / 0.095
14 7 Hiroshi AOYAMA JPN Interwetten Honda MotoGP Honda 273.9 1’40.846 1.757 / 0.010
15 41 Aleix ESPARGARO SPA Pramac Racing Team Ducati 271.3 1’40.925 1.836 / 0.079
16 19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 277.8 1’41.065 1.976 / 0.140
17 36 Mika KALLIO FIN Pramac Racing Team Ducati 276.5 1’41.223 2.134 / 0.158

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori