MotoGP/Dani Pedrosa: onestamente la pole non me l’aspettavo

- La Redazione

Il pilota spagnolo della Honda ufficiale sul circuito di casa centra una pole del tutto inaspettata

Pedrosa-QP-Jerez2_R375

Dani Pedrosa non era certamente inserito tra i nomi dei papabili alla pole sul circuito di Jerez. Anche perché la prima prova in Qatar non era stata quella che si suol dire una prova esaltante. Anzi. E invece il pilota spagnolo, nelle qualifiche, è riuscito a tirar fuori, quando è giunto il momento di fare i tempi con gomme morbide, una prestazione di tutto ripetto, rifilando al suo connazionale Lorenzo, in sella alla Yamaha, quasi tre decimi. Per Pedrosa si tratta della 14ª pole in carriera in MotoGP, risultato che lo porta in cima alla speciale classifica dei piloti spagnoli in tutta la storia del Campionato del Mondo.

Dani Pedrosa:

“È sempre bello partire dalla pole position, soprattutto quando puoi contare sul supporto del tifo casalingo, quindi sono felice anche per loro. Onestamente non mi aspettavo la pole, ma ho spinto davvero molto quindi sono soddisfatto. A dire la verità non conta molto la pole visto che è in gara che voglio avere il massimo risultato e per questo dobbiamo ancora lavorare molto. Il nuovo telaio ci ha permesso di migliorare in alcuni settori, ma c’è ancora bisogno di trovare maggior stabilità e quindi competitività durante tutto l’arco della gara. I nostri rivali sono forti e non possiamo rilassarci”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori