MotoGP/Jorge Lorenzo: siamo in prima fila e questo è molto importante

- La Redazione

Lorenzo partirà dalla prima fila con il secondo tempo. Si aspetta un grande duello con il connazionale davanti ai numerosissimi tifosi spagnoli presenti sulle tribune di Jerez

Lorenzo-QP-Jerez_R375

Jorge Lorenzo ha portato la sua Fiat Yamaha M1 al secondo posto in griglia a Jerez questo pomeriggio, in una sessione di qualifica che vede i primi dieci piloti raggruppati in un secondo. Lorenzo era stato il più veloce nelle libere del mattino, girando sotto 1’39” basso per diverse tornate. Questo pomeriggio è stato molto più caldo e il maiorchino si è ritrovato un paio di decimi più lento. Con gomme morbide, nella parte finale della sessione, si è portato in cima alla classifica, salvo poi dover cedere la pole al suo connazionale Pedrosa. Lorenzo ha migliorato il suo tempo per altre due volte ma ciò non è stato sufficiente per riprendersi la pole e così si è dovuto accontentare del secondo tempo a 285 millesimi da Dani. Il pilota della Yamaha è comunque fiducioso per la gara di domani e voglioso di dare battaglia al suo connazionale di fronte ai numerosissimi tifosi spagnoli.

Jorge Lorenzo:

“Sono stato molto veloce al mattino e speravo di essere altrettanto veloce nel pomeriggio, ma abbiamo faticato un po’ a causa del caldo e non sono riuscito a mantenere un ritmo egualmente buono. Questa mattina ho potuto guidare esattamente come volevo ed è stata una grande sensazione, ma in qualifica non è stato esattamente lo stesso. Comunque, il mio tempo sul giro non è male e siamo in prima fila, il che è molto importante. Sono molto eccitato per domani e mi sento fiducioso di poter fare una bella gara davanti al pubblico spagnolo. Questa è una pista molto speciale e non vedo l’ora di sentire le urla della folla!”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori