MotoGP/Nicky Hayden: Le Mans è la pista più dura per me

- La Redazione

Per l’americano della Ducati, mai a podio sul tracciato francese, l’obiettivo è confermare il buon inizio di stagione

Hayden-prew-Le-Mans_R375

Il Gran Premio di Francia, che domenica prossima prenderà il via sullo storico circuito Bugatti, a Le Mans, apre un periodo molto intenso per il Campionato Mondiale della MotoGP, con sette round in programma in poco più di due mesi prima della breve sosta estiva. Il pilota americano della Ducati vuole migliorare ulteriormente il buon livello raggiunto anche se non nasconde le difficoltà che la pista di Le Mans, un tipico tracciato “stop and go”, rappresentano per lui. Le nuove specifiche tecniche della GP10 rendono Hayden fiducioso di poter essere competitivo anche su questa pista dalle caratteristiche particolari

Nicky Hayden:

“Probabilmente Le Mans per me è la pista più dura in calendario perché, in tutta la mia carriera, credo che sia l’unica in cui non sono mai salito sul podio e non sono mai partito dalla prima fila. Sarà interessante anche per questo. Come ho già detto altre volte, abbiamo cominciato bene la stagione, siamo reduci da due buone gare, ma dobbiamo tenere i piedi per terra e continuare a lavorare perché l’obiettivo è rimanere costantemente su un buon livello e provare a colmare il piccolo gap che abbiamo ancora. Quel paio di decimi da levare sono sicuramente i più duri ma mi sento a mio agio con la moto e con la squadra, mi sto divertendo e mi sento fiducioso per quanto riguarda il resto della stagione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori