MotoGP/Nicky Hayden: Stoner? Tornerà perché è molto forte

- La Redazione

Nicky Hayden è stato autore di un’altra bella gara a Le Mans, dove ha ottenuto il quarto posto ancora una volta molto vicino al podio. E su Stoner non ha dubbi: tornerà forte come prima

Hayden-gara-Le-Mans_R375

Dopo la delusione per la caduta di Stoner, a mantenere acceso il tifo dei tanti Ducatisti tra gli 82.000 spettatori che affollavano le tribune del circuito Bugatti di Le Mans ci ha pensato Nicky Hayden che, dalla quinta posizione, un po’ staccato dagli altri, con grande determinazione ha recuperato terreno su Dovizioso e Pedrosa che erano in lotta per il terzo gradino del podio, passando lo spagnolo proprio nell’ultimo giro e chiudendo quarto a un secondo e mezzo dall’italiano. Un’altra buona prestazione del pilota americano in sella alla Ducati, segno che le modifiche apportate al progetto Desmosedici funzionano tanto che Nicky, dopo tregare, si ritrova in quinta posizione (39 punti), in classifica generale, ad un solo punto da Dani Pedrosa (40) e a tre da Dovizioso (42).

Nicky Hayden:

“Non potrei essere più felice di così per questo quarto posto perché dopo aver fatto fatica tutto il fine settimana oggi, dopo il semaforo, avevo perso subito terreno. Non mi sono arreso e poco alla volta sono riuscito ad essere più veloce ma, anche se ho dato tutto quello che avevo per provare a salire sul podio, non è stato abbastanza. Non avrei potuto dare di più oggi e un grazie di cuore va alla mia squadra per il fantastico lavoro che ha fatto. Quarto qui è accettabile, ma non sarà abbastanza per la prossima gara al Mugello quindi abbiamo ancora del lavoro da fare. Mi spiace per Casey e per i suoi ragazzi perché so quanto lavorino duramente. E’ un pilota incredibilmente veloce e in questo momento la sua delusione è grandissima ma state certi che tornerà perché è molto forte. La stagione è ancora lunga e spero che la prossima volta avremo entrambi qualcosa per cui sorridere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori