MotoGP/ Casey Stoner: il Mugello in un momento non positivo

- La Redazione

Un avvio di stagione tormentato quello di Stoner: dai problemi in gara con la sua Desmosedici Gp10 alle voci di mercato

Stoner-prew-Mugello_R375

La Ducati si prepara al Gran Premio d’Italia al Mugello, la prima delle due gare di “casa” della stagione, con l’obiettivo di mettere entrambi i suoi piloti nelle migliori condizioni possibili in sella alle loro GP10. Casey Stoner in questo inizio di stagione non ha concretizzato nei risultati il suo passo sempre veloce: libere e qualifiche sempre tra i primi, gare da dimenticare.

Il Mugello potrebbe essere la svolta in positivo, a patto che Casey risolva i suoi problemi.

Casey Stoner:

“Ovviamente arriviamo al Mugello in un momento non positivo ma questa è la situazione e dobbiamo cercare di guardare avanti, gara per gara, senza pensare al campionato. Quello che mi interessa di più adesso è cercare di capire come risolvere i problemi che abbiamo avuto in diverse situazioni con l’anteriore. Abbiamo alcune cose da provare al Mugello e faremo del nostro meglio per raggiungere questo obiettivo. La moto va bene e abbiamo il passo per lottare con i primi quindi dobbiamo continuare a lavorare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori