MotoGP/Andrea Dovizioso: a Barcellona per voltare pagina dopo Assen

Il pilota italiano del team Honda Repsol affronta la trasferta spagnola di Barcellona consapevole che è ora di fare quel salto di qualità che gli consenta di inserirsi nella lotta per le prime posizioni

30.06.2010 - La Redazione
Dovizioso-prew-Barcellona_R375

Andrea Dovizioso cerca di guardare sempre avanti. Dopo la trasferta di Assen, abbastanza deludente e chiusa con un 5° posto, arriva Barcellona, pista che si adatta il suo stile, dove ha vinto ed è salito sul podio più volte. Nel 2008, il suo primo anno nella classe regina, ha terminato con un quarto posto, risultato ripetuto lo scorso anno. Ora è giunto il momento di fare quel passo in più che gli permetta di rimanere, in modo costante, a lottare con i primi.

Andrea Dovizioso:

“Sono contento di andare subito al Gran Premio di Catalunya, in modo da poter rapidamente voltare pagina sul risultato di Assen e puntare ad un buon risultato a Montmelo. Questo è uno dei miei circuiti preferiti, si adatta al mio stile di guida e penso che dovrebbe essere buono anche per la Honda RC212V. E’ una pista lunga con curve veloci ed è una bella sensazione quando si trova il giusto feeling giro dopo giro. Vi è anche una fantastica atmosfera su questa pista, e quando si entra nel finale, nelle ultime quattro curve, ci si sente come allo stadio e la sensazione è incredibile. Ho sempre avuto dei buoni risultati qui e mi sento molto motivato. Siamo stati forti in questa stagione e, in generale siamo migliorati gara dopo gara. Abbiamo finito sul podio un bel paio di volte, e grazie al lavoro che abbiamo svolto in tutto l’inverno siamo stati più vicini al ritmo dei primi in più gare. Abbiamo bisogno ancora di fare un altro passo in avanti in modo che possiamo competere per la vittoria ed è quello che cercheremo di fare questo weekend. Non vedo l’ora di correre la prossima sfida in Spagna”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori