MotoGP/ Dani Pedrosa: grande feeling con la moto e voglio ripetermi a Silverstone

- La Redazione

Grande gara di Pedrosa che con la vittoria al Mugello balza al secondo posto in classifica e diventa, a tutti gli effetti, anche per l’assenza di Rossi, l’avversario di Lorenzo nella lotta al titolo

Pedrosa-gara-Mugello_R375

Prima vittoria per Dani Pedrosa nel 2010, al suo nono successo in MotoGP a dimostrazione che la Honda sta compiendo significativi progressi con lo sviluppo della sua RC212V. La gara di Pedrosa è stata impeccabile: l’ex Campione del Mondo della 125 e 250 è partito subito al comando e ha tenuto un ritmo insostenibile per i suoi inseguitori, stabilendo anche il nuovo record sul giro. A circa due terzi di gara il suo vantaggio su Lorenzo era quasi di otto secondi. La vittoria lo proietta al secondo posto assoluto in classifica, 25 punti dietro a Lorenzo.

Dani Pedrosa:

“E’ una sensazione incredibile vincere ancora e sono così felice per me e per la Repsol Honda Team. Abbiamo lavorato duramente e abbiamo avuto alcuni problemi durante l’inverno e nelle prime gare, quindi sono davvero felice di questa vittoria, soprattutto dopo il podio a Jerez. Sembra che siamo tornati vicino a dove dovremmo essere e la squadra merita la vittoria. Ho avuto un grande feeling con la moto, specialmente nella prima parte della gara e ho potuto allungare. Ad essere onesto non ho visto chi c’era dietro di me, ho solo cercato i distacchi sulla mia lavagna e ho cercato di guidare in modo costante. E ‘importante che ora siamo competitivi perché abbiamo un fine settimana di riposo e poi tre gare di fila. La prossima gara è a Silverstone, che e’ una pista leggendaria quindi spero che saremo capaci di ripetere questo tipo di prestazioni lì. Vorrei ringraziare il team di nuovo per questo risultato. E voglio anche ringraziare i tifosi per la mano che hanno dato a Valentino perché è in un periodo difficile e tutti nel paddock gli vogliono bene “.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori