MotoGP/Per Valentino Rossi in programma il secondo intervento

- La Redazione

Seconda notte ok per l’ospite illustre del CTO di Careggi: Valentino Rossi ha riposato e il decorso operatorio è regolare. Oggi, probabilmente, subirà il secondo intervento per suturare la ferita

Rossi-crash-Mugello_R375

Valentino Rossi il Granpremio del Mugello lo ha visto alla TV. Si è trattato della prima volta assoluta in cui Rossi non ha preso parte ad una gara da quando ha iniziato la carriera più di 14 anni or sono, in Malesia, all’età di sedici anni. Detiene il record di 230 partenze consecutive. Oggi, per lui, potrebbe essere il giorno del secondo intervento necessario per ripulire la ferita e suturarla.

Intanto dalla Yamaha fanno sapere, per bocca del team manager Davide Brivio, che per le prossime due gara, visto che il regolamento lo prevede, nessuno sostituirà il campione di Tavullia. “Perderemo sicuramente le prossime due gare perché così ci permette in regolamento, e poi, se è come penso, Valentino dovesse aver bisogno di più tempo dovremo trovare un rimpiazzo”. Confermati anche i tempi di recupero: 4-5 mesi.

Numerose le visite ricevute da Valentino in ospedale, a cominciare dai familiari e dalla fidanzata, da Davide Brivio, dal suo capo meccanico Geremi Burgess. Con Rossi, fin dal suo arrivo al CTO, gli è vicino il suo migliore amico Uccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori