MotoGP Sachsenring /Valentino Rossi: non vedo l’ora di stare nuovamente nel paddock

Valentino Rossi brucia le tappe e prova a rientrare, dopo un mese e mezzo dall’incidente del Mugello, nel GP del Sachsenring in programma da domani

15.07.2010 - La Redazione
Rossi-prew-Sachsenring_R375

Il Fiat Yamaha Team si riunisce al Sachsenring questo fine settimana al completo, presente anche Valentino Rossi dopo un’assenza di sei settimane. Il recupero di Rossi (frattura esposta di tibia e perone al Mugello) è andato bene oltre ogni previsione e il Campione del Mondo tornare a correre al Sachsenring, anche se dovrà ricevere oggi l’approvazione dal Chief Medical Officer presso il circuito. Wataru Yoshikawa sarà di nuovo presente e correrà con la seconda M1 se Rossi non dovesse farcela. Valentino, che ha saltato quattro gare per il suo infortunio, occupa attualmente il settimo posto nella classifica del campionato, a oltre 100 puntidal leader Lorenzo.

Valentino Rossi:

“Sono davvero elettrizzato dopo che il mio medico pensa che io possa guidare questo fine settimana. Domani vedrò il medico della Federazione e poi avremo la decisione finale. Mi sentivo bene sulla R1 ma so che la mia M1 su questa pista è una cosa diversa e sarà difficile per me, ma mi manca la mia moto e la mia squadra e voglio provare. Non vedo l’ora di vedere tutti e di essere di nuovo nel paddock, ero stanco di stare in casa! Wataru sarà presente e va bene così: se c’è un problema sarà lui a guidare la mia moto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori