MotoGP Sachsenring/ Valentino Rossi: questo risultato non me l’aspettavo

Ritorno alla grande per Valentino Rossi che sfiora, addirittura, il podio dopo un gran duello con Casey Stoner

18.07.2010 - La Redazione
Rossi-gara-Sachsenring_R375

Valentino Rossi che tornava a correre appena sei settimane dopo la frattura alla gamba, la sua impresa l’ha compiuta: quarto e vicinissimo a salire sul podio. Rossi, nella prima partenza, ha perso due posizioni, rispetto alla griglia, ritrovandosi 7°. Al secondo giro però ha superato Hector Barbera e si è avvicinato a Marco Simoncelli, per passarlo poi e prendere la quinta posizione al quarto giro. A quel punto il campione del mondo aveva più di un secondo di svantaggio da Andrea Dovizioso, ma lo ha recuperato al nono giro, passandolo al decimo. A quel punto però un incidente che ha coinvolto tre piloti ha causato l’interruzione della gara con la bandiera rossa. Tredici piloti sono ripartiti per la gara ridotta a 21 giri e la ripartenza della gara ha visto Rossi perdere nuovamente terreno, ma subito dopo Valentino ha passato per la seconda volta Hayden, insediandosi in quinta posizione e gettandosi all’inseguimento dei leader. Al sesto giro ha ripreso Dovizioso, ma con un divario di quasi due secondi da Stoner sembrava improbabile che l’italiano riuscisse a riprendere australiano. Rossi comunque riesce sempre a stupire e girando con il passo dei primi ha ridotto la distanza da Stoner mentre rimaneva ancora un terzo di gara da disputare. Gli ultimi sei giri hanno visto una serie superba di azioni tra i due rivali, con Rossi in pista come se non fosse mai stato via e diversi sorpassi brillanti da parte di entrambi i piloti. Al penultimo giro Rossi ha preso l’iniziativa in quella che è parsa una mossa decisiva, ma proprio nell’ultima curva Stoner in qualche modo ha trovato un punto in cui passare ed il nove volte iridato è stato costretto ad accontentarsi del quarto posto, anche se probabilmente si tratta della più impressionante quarta posizione della sua carriera .

Valentino Rossi:

“Non mi aspettavo questo risultato! Ho pensato che sarebbe stato possibile fare un quarto o un quinto posto, ma ho anche pensato che sarebbe stato molto difficile. Alla fine ho centrato il quarto, dopo una grande battaglia con Casey e sono stato vicino al podio, quindi questo risultato è fantastico dopo aver saltato quattro gare. Ho bisogno di alcuni chilometri in più per recuperare davvero la confidenza e sentirmi completamente a posto con la moto, ma penso di aver fatto un ottimo lavoro e questo è stato un ritorno molto buono, meglio di quanto potessi desiderare. Ho sentito un po’ di dolore alla spalla, ma più alla gamba nei cambi di direzione, ma alla fine la battaglia con Casey è stata così divertente che ho finito per non pensarci! Purtroppo, però, è stato lui ad avere la meglio su di me all’ ultima curva! Grazie a tutto il mio team per avermi aiutato a tornare ad essere competitivo, cercheremo di fare ancora meglio a Laguna!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori