MotoGP/Per Casey Stoner un altro risultato positivo

Un errore gli ha fatto perdere il contatto con i primi. Poi, dopo la caduta di Dovizioso, Stoner ha ingaggiato un duello con Pedrosa per il secondo posto, ma lo spagnolo ha chiuso tutte le porte mantenevo la posizione

05.07.2010 - La Redazione
Stoner-podio-Barcellona_R375

In Catalunya Casey Stoner ha conquistato il secondo podio consecutivo, replicando il terzo posto di Assen di una settimana fa. Stoner, che con questo buon risultato è risalito al sesto posto in campionato, ha vissuto una gara impegnativa. Scattato bene al semaforo si è portato in terza posizione alle spalle di Lorenzo e Dovizioso insieme ai quali ha scavato subito un gap su tutti gli altri. Un fuoripista al quinto giro lo ha però escluso dalla lotta per la vittoria nonostante un buon recupero. Nel duello con Pedrosa, però, l’australiano non è riuscito a superare la Honda dello spagnolo e alla fine si è accontentato dell’ultimo gradino del podio.

Casey Stoner:

“Sono partito in maniera discreta e sono riuscito a prendere un po’ vantaggio sugli altri insieme a “Dovi” e Lorenzo. Purtroppo dopo qualche giro ho commesso un piccolo errore senza il quale credo che sarei potuto rimanere con loro per tutta la gara. Invece ho fatto un “dritto” e ho perso molto terreno. La moto nella seconda parte di gara era più bilanciata e ho recuperato qualcosa ma quando sono arrivato dietro a Dani non sono riuscito a passarlo. Ha guidato benissimo, pulito, veloce senza la minima sbavatura e non mi ha lasciato uno spiraglio. Onestamente sono un po’ dispiaciuto ma alla fine un altro podio va comunque visto in maniera positiva. Stiamo lavorando bene, il mio feeling con la moto è buono ormai da tre gare e adesso dobbiamo davvero sfruttare meglio questo potenziale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori