MotoGP Aragon/Jorge Lorenzo: poco veloci sul rettilineo. Domani sarà dura

- La Redazione

Jorge Lorenzo, nonostante qualche difficoltà, partirà dalla prima fila, nel GP di Aragon, con il secondo tempo

Lorenzo-QPAragon_R375

Non conquista la pole, ma piazza una bella serie di giri veloci e alla fine coglie il secondo tempo della giornata che gli vale la prima fila alle spalle di Stoner e davanti a Pedrosa. Lo spagnolo della Yamaha fa, ancora una volta, meglio del suo compagno di squadra Rossi e, seppur leggermente meno veloce di Ducati e Honda, il podio, come da obiettivo, sembra essere facilmente alla sua portata

Jorge Lorenzo:

“Io sto guidando bene e sono contento di come ho migliorato il mio stile di guida per meglio adattarmi a questo nuovo tracciato. Capisco anche su ogni pista quando miglioro sul giro, quindi questo mi aiuta ad essere più veloce. Siamo poco veloci sul rettilineo al termine del giro e quindi dobbiamo essere molto forti in tutte le altre parti del circuito per non perdere tempo. Non possiamo farci niente ed è importante che io guidi per il resto della pista perfettamente. Penso che domani potrebbe essere una gara emozionante per noi e per i tifosi e certo che sarà una lotta dura per me, ma farò del mio meglio come al solito per salire sul podio “.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori