DIRETTA/ MotoGp, segui e commenta il Gran Premio d’Aragona (Spagna) live in tempo reale

- La Redazione

Il gran premio di MotoGp d’Aragona si apre all’insegna della Ducati. Ieri, infatti, è stato Casey Stoner a centrare la pole position, mentre nel warm-up di questa mattina il miglior tempo è stato dell’altro ducatista Nicky Hayden

Rossi20QPAragon_R375

Il gran premio di MotoGp d’Aragona si apre all’insegna della Ducati. Ieri, infatti, è stato Casey Stoner a centrare la pole position, mentre nel warm-up di questa mattina il miglior tempo è stato dell’altro ducatista Nicky Hayden. Hayden ha preceduto di soli 23 millesimi Dani Pedrosa su Honda, che cercherà di assottigliare ulteriormente il vantaggio di 63 punti che Jorge Lorenzo mantiene in classifica generale. Purtroppo per il pilota della Honda, però, oggi potrebbe avere un avversario in più: proprio l’amico Valentino Rossi.

Infatti, nel pomeriggio di ieri, Valentino Rossi, dopo aver chiuso con un deludente settimo posto le qualifiche della motogp, ha dichiarato, mostrando una grande professionalità, che sarebbe disposto a fare gioco di squadra per aiutare il suo compagno Jorge Lorenzo a vincere il mondiale.

«Se nelle ultime gare – ha detto Rossi – la Yamaha mi chiedesse di dare una mano a Lorenzo, lo farei senza problemi». E questo anche se tra Pedrosa e Lorenzo, Vale ha le idee chiare. «Il rapporto personale è migliore con Dani, lo è sempre stato. Lorenzo sta guidando molto bene; che il titolo lo vinca l’uno o l’altro, per me è lo stesso». Una punta di delusione, certo, per non essere protagonista come sempre della gara (almeno sulla griglia di partenza, poi chissà) e forse anche il miglior modo per pensare alla Ducati, onorando fino alla fine l’impegno preso con la Yamaha.

Ma, si sa, ogni gran premio fa storia a sé, e oggi c’è da credere che Rossi voglia regalare una ennesima sorpresa ai suoi tifosi, Stoner permettendo. Improbabile? Forse sì, ma proprio per questo ancor più sorprendente.

I tempi del warm-up del Gran Premio di MotoGp d’Aragona (Spagna):

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 319.6 1’50.339  
2 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 325.3 1’50.362 0.023 / 0.023
3 99 Jorge LORENZO SPA Fiat Yamaha Team Yamaha 319.4 1’50.464 0.125 / 0.102
4 46 Valentino ROSSI ITA Fiat Yamaha Team Yamaha 317.3 1’50.687 0.348 / 0.223
5 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 317.3 1’50.760 0.421 / 0.073
6 27 Casey STONER AUS Ducati Team Ducati 320.3 1’50.806 0.467 / 0.046
7 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 320.9 1’50.896 0.557 / 0.090
8 41 Aleix ESPARGARO SPA Pramac Racing Team Ducati 321.4 1’51.090 0.751 / 0.194
9 36 Mika KALLIO FIN Pramac Racing Team Ducati 323.4 1’51.272 0.933 / 0.182
10 19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 321.0 1’51.273 0.934 / 0.001
11 33 Marco MELANDRI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 324.0 1’51.342 1.003 / 0.069
12 40 Hector BARBERA SPA Paginas Amarillas Aspar Ducati 322.7 1’51.415 1.076 / 0.073
13 11 Ben SPIES USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 316.7 1’51.437 1.098 / 0.022
14 7 Hiroshi AOYAMA JPN Interwetten Honda MotoGP Honda 323.3 1’51.660 1.321 / 0.223
15 14 Randy DE PUNIET FRA LCR Honda MotoGP Honda 315.5 1’52.308 1.969 / 0.648
16 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 315.4 1’52.498 2.159 / 0.190

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori