MOTOGP/ Prove libere 3 del Gran Premio del Qatar: delusione Ducati, la Honda domina

- La Redazione

La terza sessione di prove libere del gran premio di motogp del Qatar ha incoronato la Honda: la pole sembra una questione personale tra Stoner e Pedrosa

Rossi_Valentino_Ducati_R400
Valentino Rossi (Foto Ansa)

La terza sessione di prove libere del gran premio di motogp del Qatar ha incoronato la Honda come potenza principe di questa prima prova del motomondiale, o almeno del suo antipasto in attesa di vedere come si correrà domani quando i tempi conteranno davvero qualcosa. 

Casey Stoner e Dani Pedrosa hanno fatto il vuoto dietro di loro, chiudendo il loro distacco in solo 158 millesimi. Dovizioso, primo dei mortali è staccato di oltre sette decimi e precede il duo della Yamaha Factory Racing con Jorge Lorenzo e Ben Spies, che sembrava potesse fare addirittura meglio visto lo sviluppo delle tre sessioni di libere.

Barbera è la prima delle Ducati, al sesto posto, davanti a Edwards che è il primo pilota della Monster Yamaha Tech 3. Per leggere il bionomio che anima i sogni di tanti tifosi (Valentino Rossi-Ducati) dobbiamo scorrere fino all’ottavo posto. Tuttavia, da Barbera a Hayden (quattordicesimo) di distacchi sono tutti inferiori al decimo, anzi, tra Rossi ed Edwards ci sono solo 4 millesimi, e addirittura tre tra Crutchlow e Capirossi che lo precede. Insomma, domani ci sarà da ridere e tutto fa pensare a una gara tiratissima per il posizionamento in griglia, mentre pare che il discorso pole sia già diventata una questione personale tra compagni di squadra, almeno a leggere la griglia dei tempi di queste libere del motogp in Qatar.

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 27 Casey STONER AUS Repsol Honda Team Honda 321.1 1’55.035  
2 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 322.8 1’55.193 0.158 / 0.158
3 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 322.7 1’55.740 0.705 / 0.547
4 1 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 317.6 1’55.814 0.779 / 0.074
5 11 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 317.4 1’56.003 0.968 / 0.189
6 8 Hector BARBERA SPA Mapfre Aspar Team MotoGP Ducati 327.5 1’56.266 1.231 / 0.263
7 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 319.6 1’56.302 1.267 / 0.036
8 46 Valentino ROSSI ITA Ducati Team Ducati 317.9 1’56.306 1.271 / 0.004
9 14 Randy DE PUNIET FRA Pramac Racing Team Ducati 319.2 1’56.362 1.327 / 0.056
10 65 Loris CAPIROSSI ITA Pramac Racing Team Ducati 318.2 1’56.434 1.399 / 0.072
11 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 319.3 1’56.437 1.402 / 0.003
12 7 Hiroshi AOYAMA JPN San Carlo Honda Gresini Honda 320.0 1’56.517 1.482 / 0.080
13 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 315.5 1’56.540 1.505 / 0.023
14 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 319.1 1’56.586 1.551 / 0.046
15 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing Ducati 321.1 1’57.275 2.240 / 0.689
16 19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 316.0 1’57.601 2.566 / 0.326
17 24 Toni ELIAS SPA LCR Honda MotoGP Honda 321.3 1’58.123 3.088 / 0.522



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori