MOTOGP/ Gp Olanda, libere 2 a Assen: prove annullate

- La Redazione

La seconda sessione di prove libere del Motogp di Assen, Olanda, sono state annullate per tutte le classi. L’olio in pista, causa incidente a Bardolini, ha reso impraticabile la pista.

Simoncelli_r400
Marco Simoncelli, foto Ansa

La seconda sessione di prove libere del Motogp di Assen, Olanda, sono state annullate per tutte le classi. Gli addetti alle pulzie del circuito non hanno potuto nulla contro le numerose pozze di olio disseminate sulla pista di Assen: olio finito sulla pista in seguito alla rottura del motore della Suter di Alex Bardolini che, non essendosi reso conto subito dell’accaduto, ha continuato a girare in pista fino all’inevitabile caduta. Le condizioni della pista, quindi, sono state compromesse in maniera importante. La giornata di oggi dunque è congelata e gli appassionati di Motogp devono accontentarsi dei risultati delle prime prove libere della mattina, con i tedeschi Jonas Folger (Aprilia) e Stefan Bradl (Kalex), in testa rispettivamente nella 125 e nella Moto2. Per quanto riguarda la MotoGp, la prima sessione delle prove libere ha visto trionfare Marco Simoncelli: il pilota romagnolo del team Gresini ha girato con il tempo di 1’49″036, abbastanza per mettersi alle spalle Valentino Rossi (a 360 millesimi) e Casey Stoner (circa mezzo secondo). L’australiano resta comunque il grande favorito per la gara di sabato: i bookmakers quotano a 1,75 la vittoria in Olanda e a 1,25 la vittoria del titolo Mondiale.  

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINAURE A LEGGERE LA NEWS SULLE PROVE LIBERE 2 DEL MOTOGP ASSEN, OLANDA

Ma la sessione di libere della mattinata ha dato buone indicazioni: sotto una pioggia battente Simoncelli ha dimostrato di voler – finalmente – arrivare al podio e Valentino Rossi, alle prese con la moto nuova di zecca, ha dato risposte positive. Rossi ha detto ieri: “l’obiettivo ad Assen è quello di lottare per i primi cinque posti”, mentre Simoncelli ha detto di aver “superato la delusione” e di avere “il morale alto”. Tutto è pronto per l’assalto al podio: Casey Stoner e, a questo punto, olio permettendo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori