MOTOGP/ Rossi pubblica su Twitter la foto della nuova Ducati

- La Redazione

Valentino Rossi ha pubblicato stamattina sul proprio profilo di Twitter la foto della nuova Ducati per la stagione 2012 (ancora nera); domani iniziano i primi test ufficiali a Sepang.

ducati2012_r400
La Ducati 2012 (dal profilo Twitter di Valentino Rossi)

Ormai ci siamo, domani a Sepang cominceranno i test ufficiali della Moto Gp in vista del campionato del Mondo 2012. Sarà probabilmente triste ricominciare la nuova stagione proprio dalla Malesia, dove lo scorso 23 ottobre ci fu il drammatico incidente che tolse la vita a Marco Simoncelli, ma si deve andare avanti e i primi test – visto che di prove in programma ce ne sono poche – saranno già un momento molto importante per indirizzare lo sviluppo delle nuove moto della massima categoria motociclistica. La nuova stagione presenta numerose importanti novità ma pure alcuni segnali inquietanti sul momento di salute di questo sport: l’impegno delle grandi Case si riduce sempre di più, molti sponsor se ne vanno (la Yamaha è rimasta senza), e a rimpolpare le griglie di partenza ci saranno le Crt, che però al momento sono degli autentici punti di domanda in quanto al loro effettivo valore. Oggi pomeriggio, a questo proposito è in programma una riunione della Msma (l’associazione dei costruttori), che dovrà prendere decisioni significative. Almeno in questo momento, però, l’aspetto sportivo prende il sopravvento, perchè il debutto delle nuove moto è sempre molto atteso. Quindi è chiaro che sta anche per finire l’attesa degli appassionati per scoprire come saranno le motociclette che daranno vita al Mondiale 2012, e per quanto riguarda la Ducati, anzi, l’attesa è già finita. Tutta “colpa” di Valentino Rossi e delle nuove tecnologie: il “Dottore”, infatti, ha pubblicato sul proprio profilo di Twitter una foto della nuova Ducati, la Desmosedici Gp 12 (che potete vedere nella foto a fianco). Ancora in nero, perchè la livrea ufficiale naturalmente sarà presentata in forma ufficiale, ma resta il fatto che ora tutti possono vedere come sarà la Ducati che cercherà nel prossimo campionato il riscatto dopo una stagione 2011 iniziata discretamente ma poi naufragata in una maniera che nessuno poteva immaginare. Tutti ora attendono il riscatto di Vale e della moto di Borgo Panigale, perchè il binomio “Rossi & la Rossa” è sicuramente il più atteso dai tifosi, in Italia ma non solo, per lanciare la sfida ai soliti tre grandi rivali, il campione del Mondo Casey Stoner e Dani Pedrosa sulla Honda e l’ex compagno di squadra Jorge Lorenzo con la Yamaha (con la quale gareggerà anche Dovizioso).

In attesa della presentazione ufficiale, ecco cosa aveva detto Filippo Preziosi a Madonna di Campiglio sulla nuova Ducati: “In questi mesi abbiamo portato avanti un intenso e coerente programma di test, culminato con i due giorni post-gara di Valencia. Analizzando le informazioni dell’acquisizione dati, dei commenti dei piloti e dei fogli di set-up abbiamo definito i nuovi valori target della quote ciclistiche. La nuova GP12 è stata ridisegnata posizionando i range di regolazione centrati intorno a questi valori target. Adesso andremo a definire in pista il set-up di base della moto per poi proseguire con il classico lavoro di sviluppo che si fa nei test invernali, con l’obiettivo di iniziare un trend di crescita e di miglioramento della nostra competitività”.

 

(Mauro Mantegazza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori