DIRETTA LIVE/ MotoGp, prove libere 2 (FP2) del Gran Premio di Valencia 2012: le prove in temporeale

- La Redazione

Oggi pomeriggio la MotoGp torna in pista per la seconda sessione di prove libere in vista del Gran Premio della Comunità Valenciana: segui e commenta in diretta la FP2.

hayden_ducatiR400
Nicky Hayden (Infophoto)

In questo week-end la MotoGp propone il diciottesimo e ultimo Gran Premio stagionale, quello della Comunità Valenciana, quarto appuntamento dell’anno in Spagna dopo Jerez, Barcellona e Aragona. Oggi pomeriggio appuntamento con la seconda sessione di prove libere FP2 sul circuito “Ricardo Tormo” (intitolato al pilota due volte campione del Mondo della Classe 50, morto nel 1998 per leucemia), che sorge a Cheste, località dei dintorni di Valencia. I titoli iridati sono già stati assegnati a Jorge Lorenzo in MotoGp, Marc Marquez in Moto2 e Sandro Cortese in Moto3, quindi questa gara sarà soprattutto una festa, per loro ma anche per tutti i protagonisti del Motomondiale, con una menzione speciale per Casey Stoner, che è giunto all’ultima gara della sua breve ma intensa carriera. Di certo non mancherà la passione del pubblico spagnolo, che vorrà celebrare nel modo migliore il dominio della Spagna nel motociclismo, che è sempre più totale. Occhi puntati dunque sulla MotoGp, gara in cui si potrebbe assistere all’ultima sfida stagionale tra Lorenzo e il suo grande rivale Dani Pedrosa. Il tracciato piace di più al pilota della Honda, che vi ha vinto per ben cinque volte, contro l’unico successo dell’uomo Yamaha. Questa gara è entrata in calendario nel 1999, e dal 2001 è la gara finale del campionato. La caratteristica saliente del circuito è quella di essere uno “stadio per i motori”: infatti, è l’unico che permette di vedere tutta la pista da ogni tribuna. Certo, per fare ciò la pista deve essere corta (4005 metri), e non è nemmeno tra le più valide tecnicamente parlando. Un lungo rettilineo, e poi una serie di curve in successione, strette e unite da brevi rettilinei, dove non si raggiungono alte velocità. E’ una pista piccola per la MotoGP, e per questo difficile e insidiosa.

Stamattina, la prima sessione di prove libere si è svolta sotto la pioggia, e per questo motivo inevitabilmente i tempi sono stati piuttosto alti. I due grandi protagonisti sono stati Nicky Hayden e Daniel Pedrosa, che hanno dominato la lista dei tempi per tutti i 45 minuti del turno. Lo spagnolo della Honda si è però fermato a pochi minuti dalla fine, e così sul finale il palcoscenico è tutto per l’americano della Ducati. Il miglior tempo di Hayden è stato di 1’44”485, un secondo meglio di Pedrosa (1’45”490) e addirittura un secondo e mezzo meglio del nuovo campione del Mondo Jorge Lorenzo (1’45”945). Nel finale ha ottenuto un tempo molto buono anche Andrea Dovizioso, che così ha chiuso quarto a meno di un decimo da Lorenzo. Invece non hanno voluto prendersi rischi Valentino Rossi e Casey Stoner, che hanno girato poco e chiudono rispettivamente in settima e decima posizione. Ma ora è giunto il momento di tornare in pista: la seconda sessione di prove libere (FP2) del Gran Premio della Comunità Valenciana della MotoGp sta per cominciare…

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori