DIRETTA LIVE/ MotoGp, il warm-up del Gran Premio di Francia 2012 (Le Mans) in temporeale

- La Redazione

Stamattina è il momento del warm-up al Gran Premio di Francia della classe MotoGp sul circuito di Le Mans: segui e commenta in diretta. Ieri la pole position di Daniel Pedrosa.

ValentinoRossi_R400
Valentino Rossi (Infophoto)

A Le Mans è arrivato il giorno decisivo per questo Gran Premio di Francia 2012 della classe MotoGp. Si inizia naturalmente questa mattina con il tradizionale warm-up, antipasto della gara che prenderà il via alle ore 14.00. In pole position c’è Daniel Pedrosa (Honda), che con una zampata nel finale ha conquistato la prima posizione per la corsa di oggi pomeriggio, sopravanzando il compagno di squadra Casey Stoner, che era stato il migliore in tutte e tre le sessioni di prove libere, nonostante l’annuncio del ritiro al termine della stagione. Poi c’è la pattuglia delle Yamaha, apparse sempre molto competitive, e una bella notizia è che in terza posizione c’è Andrea Dovizioso, che sicuramente oggi può ambire al podio. Valentino Rossi invece è settimo: essere il migliore delle Ducati è già una piccola buona notizia, ma soprattutto il Dottore spera nella pioggia, che oggi potrebbe caratterizzare la giornata.

Dunque – per sintetizzare quanto successo in questi giorni – potremmo dire che Casey Stoner non è ancora un “pensionato” e ha tutta l’intenzione di lasciare il segno anche in questa stagione; Daniel Pedrosa però sarà un rivale scomodo; Andrea Dovizioso si trova bene sulla pista francese (l’anno scorso arrivò secondo); la Yamaha è forte ma non ha avuto finora il guizzo del campione da parte di Jorge Lorenzo; la Ducati registra piccoli segnali di miglioramento con Valentino Rossi ma deve ancora sperare soprattutto nella pioggia. Ecco allora cosa ha dichiarato il campione di Tavullia ieri al termine della sessione delle qualifiche: “E’ la miglior qualifica della stagione. Se dovesse piovere, saremmo anche un po’ più competitivi. Stiamo migliorando e speriamo di riuscire a togliere altri 2-3 decimi in gara. Bisognerebbe cercare di stare il più possibile con quelli davanti. Per il futuro il mio primo obiettivo è continuare con la Ducati, ma bisogna vedere se riusciremo a diventare competitivi in questa stagione”. Rossi scruta il cielo: “Bisognerà vedere quali saranno le condizioni meteo della corsa. Purtroppo ho dovuto fare un sorpasso nel giro buono, altrimenti sarei potuto essere più veloce, ma va abbastanza bene. E’ la miglior qualifica della stagione, visto che ero settimo anche al mattino. Siamo stati bravi a seguire le condizioni della pista, ed ero sempre con la soluzione giusta. Diciamo che va un po’ meglio”. Il Dottore comunque non si sbilancia sul futuro: “Sul bagnato andiamo un po’ meglio, ma sull’asciutto più che la bestia da gara possiamo tirare fuori una bestiola. Comunque sono stato costante in tutti i turni e riesco a guidare piuttosto bene”.

Ora però la parola deve tornare alla pista, perchè sta per cominciare il warm-up mattutino in vista del Gran Premio di Francia 2012 della classe MotoGp sulla pista di Le Mans.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori