MOTOGP/ Gran Premio d’Olanda 2012: caratteristiche e dati di Assen, orari della gara

- La Redazione

Domani comincia il Gran Premio d’Olanda 2012, della MotoGp sul mitico tracciato di Assen: ecco tutte le informazioni necessarie sul circuito e sulla corsa, e gli orari di prove e gare.

lorenzo_silverstoneR400
Jorge Lorenzo (Infophoto)

Da domani il mitico circuito di Assen ospita il Gran Premio d’Olanda 2012, settimo appuntamento del Motomondiale 2012. Come sempre succede per questo storico evento olandese, la gara si disputerà nella giornata di sabato, ancora per rispettare l’antica tradizione di non programmare eventi sportivi nella giornata di domenica, consacrata al riposo e al Signore. Dunque tutto il programma viene anticipato di una giornata, e le prove libere saranno disputate domani – giovedì 28 giugno –, mentre la giornata di venerdì 29 ospiterà le prove libere 3 e le qualifiche, e naturalmente sabato 30 ci saranno warm-up e gare delle tre classi. Anche questa particolarità accresce il fascino di un luogo unico al mondo per gli appassionati di moto, una corsa che si fregia ancora del titolo di Tourist Trophy: questo perchè in origine la gara si disputava su strade aperte al pubblico, come succede nel mitico TT dell’Isola di Man. Un altro elemento che fa la storia di Assen è il fatto che questa è l’unica gara che si è sempre svolta in tutte le edizioni del Motomondiale, fin dal 1949 quando nacque il circuito iridato. Dopo questo grande tuffo nella storia, eccoci al circuito: Assen era definito l’Università della Moto per le caratteristiche tecniche della pista, che esaltano l’abilità del pilota. Tutto questo è parzialmente mutato a partire dal 2006, quando una modifica del tracciato ha eliminato la prima parte della pista, molto veloce. Una modifica necessaria per adeguare il circuito agli standard della MotoGp attuale, soprattutto per quando riguarda i box, ma che ha comportato un taglio doloroso. La pista rimane comunque una delle più tecnicamente interessanti, con curvoni veloci, ma non spicca più nel calendario. La lunghezza attuale di un giro è di 4555 metri, con 18 curve. Quello che non cambia mai ad Assen è l’atmosfera, davvero straordinaria: qui tutto gira intorno alla gara, e il Gran Premio attira appassionati da tutta Europa, creando un’atmosfera impareggiabile, anche se spesso rovinata dalla pioggia. Il maltempo in Olanda è sempre in agguato, anche se con minor costanza rispetto all’Inghilterra, e anche per quest’anno le previsioni sembrano essere accettabili.

 

Giovedì

Prove libere 1

Moto 3: ore 9.15

MotoGp: ore 10.10

Moto 2: ore 11.10

Prove libere 2

Moto 3: ore 13.15

MotoGp: ore 14.10

Moto 2: ore 15.10

 

Venerdì

Prove libere 3

Moto 3: ore 9.15

MotoGp: ore 10.10

Moto 2: ore 11.10

Qualifiche

Moto 3: ore 13.00

MotoGp: ore 13.55

Moto 2: ore 15.10

 

Sabato

Warm-up

Moto 3: ore 8.40

Moto 2: ore 9.10

MotoGp: ore 9.40

Gare

Moto 3: ore 11.00

Moto 2: ore 12.20

MotoGp: ore 14.00

 

(Mauro Mantegazza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori