DIRETTA LIVE/ MotoGp, le prove libere 2 (FP2) del Gran Premio d’Italia 2012 al Mugello in temporeale

- La Redazione

Oggi pomeriggio è in programma la seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Italia 2012 della MotoGp sul circuito del Mugello. Stamattina dominio di Lorenzo, segui la FP2 in diretta

lorenzo_silverstoneR400
Jorge Lorenzo (Infophoto)

Tutto è pronto per le prove libere 2 (FP2) del Gran Premio d’Italia sul circuito del Mugello, nona prova del Motomondiale 2012. Questo è uno degli appuntamenti più attesi del calendario iridato, perché la pista è senza alcun dubbio una delle più belle e tecnicamente valide. Qui quasi sempre si vedono gare spettacolari, e d’altronde i punti nei quali si può sorpassare sono davvero tanti. Inoltre l’atmosfera è tra le migliori e gli eventi anche collaterali – vedi la dedica della nuova tribuna a Marco Simoncelli – sono tanti e importanti. Questa mattina intanto si sono corse le prime libere, che hanno visto nelle prime tre posizioni i primi tre della classifica mondiale Piloti: insomma, Jorge Pedrosa, Casey Stoner e Daniel Pedrosa (classificatisi in questo ordine) hanno fatto sul serio fin da venerdì mattina. Se la gara manterrà le promesse, si annuncia dunque una grande lotta che coinvolgerà anche una classifica mondiale che dopo gli episodi accaduti nelle ultime due gare è sempre più corta. L’altra notizia che tutti attendevano con ansia era sapere come va la Ducati sul circuito di casa: ebbene, per Nicky Hayden e Valentino Rossi, rispettivamente quarto e settimo, il responso è per ora positivo. La Ducati appare più competitiva, e solo Lorenzo appare al momento troppo distante.

In ogni caso, sia Nicky sia Valentino sono rimasti sotto il secondo di ritardo (su una pista lunga), e le Honda Hrc sono molto più vicine: insomma, la Ducati potrebbe non correre soltanto in difesa al Mugello, anche se il podio resta comunque non facilissimo da raggiungere. Nella stessa situazione sono anche le Yamaha Tech 3, che si trovano proprio in mezzo tra le due Ducati (Crutchlow quinto e Dovizioso sesto), con i quattro piloti racchiusi nel giro di un decimo. Per quanto riguarda invece i big, Stoner è rimasto indietro fin quasi alla bandiera a scacchi, prima di piazzare due bei giri che lo hanno portato al secondo posto, staccato però di ben 518 millesimi da un Jorge Lorenzo che ha dominato l’intera sessione, migliorandosi costantemente in quasi tutti i passaggi sul traguardo. Alla fine il suo miglior giro è stato compiuto in 1’48”131, un tempo molto vicino al record della pista. Insomma, i valori sembrano ben diversi rispetto al Sachsenring, e qui sembra di nuovo la Yamaha il punto di riferimento. Discorso però che non vale per Ben Spies, relegato in una anonima nona posizione. Per quanto riguarda gli italiani che guidano le Crt, troviamo Mattia Pasini 14esimo, Michele Pirro 15esimo e Danilo Petrucci 18esimo: l’obiettivo per loro è quello di festeggiare il Gran Premio di casa con qualche punto. Ma ora la parola deve tornare alla pista, perché la seconda sessione di prove libere (FP2) per il Gran Premio d’Italia 2012 della MotoGp sulla pista del Mugello sta per cominciare…

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori