DIRETTA LIVE/ MotoGp, il warm-up del Gran Premio di Germania 2012 (Sachsenring) in temporeale

- La Redazione

Questa mattina al Sachsenring è il momento del warm-up del Gran Premio di Germania della classe MotoGp: segui e commenta l’ultima sessione di prove live in temporeale.

vale_rossi_r400
Valentino Rossi (Infophoto)

Tutto è pronto per il Gran Premio di Germania 2012 di MotoGp che prenderà il via questo pomeriggio sulla pista del Sachsenring, in quella che una volta era la Germania Orientale (Ddr). I piloti sono però pronti a scendere in pista già a partire da questa mattina per il consueto warm-up che anticipa la gara. Nella gara scatterà dalla prima posizione sulla griglia di partenza Casey Stoner. Il meteo però sarà la variabile determinante di questa gara, dal momento che sia ieri sia venerdì le condizioni meteorologiche sono state molto instabili. Quindi tutto è ancora apertissimo, e questo sarà garanzia di spettacolo: accanto a Stoner in prima fila partiranno Ben Spies e Daniel Pedrosa (che in Germania fa sempre grandi cose), ma l’appuntamento di questa mattina sarà davvero importante per trovare la giusta messa a punto delle moto in vista di una corsa importante anche in ottica classifica mondiale piloti, dove Stoner e Lorenzo – ieri quinto – sono appaiati a quota 140 punti.

Ad attirare l’attenzione sono state le dichiarazioni di Valentino Rossi dopo le qualifiche. Il pilota della Ducati è reduce dall’ennesima giornata storta, che lo farà partire oggi dalla nona posizione sulla griglia di partenza, nonostante la pioggia che lasciava pensare che il Dottore di Tavullia potesse fare meglio. Ecco cosa ha detto al termine delle qualifiche: “Mi aspettavo di più. Ho trovato un po’ di traffico in un momento importante della sessione, sono riuscito a migliorare il mio tempo. Ma mi aspettavo di più. Ho avuto qualche problema con il posteriore. La causa? Probabilmente un misto tra elettronica, sospensione e freno motore. Alla fine, ci ritroviamo in terza fila”, ha detto Rossi, preceduto anche da Dovizioso. L’unica speranza sembra essere ancora una volta la danza della pioggia: “Di solito la nostra moto va bene sul bagnato”, chiude il pilota Ducati. Molto più felice Casey Stoner, autore della pole position: “Ero uscito con la moto con cui ho ottenuto la pole. Poi ho deciso di cambiare Honda e ho trovato miglioramenti, ma a un certo punto si è spenta. Sono quindi tornato sulla prima moto, ho fatto dei cambiamenti e le cose sono migliorate. Negli ultimi minuti non sapevo se sarei riuscito ad andare forte. Sono fiducioso per la gara di domani”, ha commentato il pilota della Honda dopo le qualifiche del Sachsenring, fiducioso anche per domani. Il suo primo rivale dovrebbe essere Ben Spies, che scatterà dalla sweconda posizione sulla griglia: “Ho recuperato velocità, ad Assen avrei anche meritato il podio. Qui sono andato forte sul bagnato ma negli ultimi 10 minuti di qualifiche non avevo il tempo sul cruscotto della moto e non sapevo esattamente come stavo andando. Alla fine sono contento così. Ci sarà bisogno di un grande risultato in gara”.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori