MOTOGP/ Gran Premio di Germania 2012 (Sachsenring): cronaca, ordine di arrivo e classifica piloti

- La Redazione

L’ottavo gran premio del motomondiale ha visto trionfare Dani Pedrosa, al primo successo stagionale: cronaca, ordine di arrivo e classifica piloti dopo la gara di Germania 2012 (Sachsenring)

pedrosa_germaniaR400
(INFOPHOTO)

Daniel Pedrosa su Honda ha vinto il gran premio di Germania 2012 sul ciurcuito di Sachsenring, l’ottavo stagionale corso su pista asciutta, dopo le minacce metereologiche del week-end. Finalmente un successo per Pedrosa, che infrange il tabù primo posto con una gara solida tecnicamente e mentalmente. Completano il podio la Yamaha Factory Racing di Jorge Lorenzo e quella Monster del nostro Andrea Dovizioso, autore di una prova gagliarda. E’ stato un gran premio marcato Honda, imperniato sul duello tra Pedrosa e Casey Stoner, che hanno gradualmente staccato tutti inscenando un contesto agonistico a sè. La partenza è stata molto regolare e non ha riservato grosse sorprese, anzi: come di consueto Pedrosa ha goduto di un ottimo inizio, portandosi al comando tallonato da Stoner e Ben Spies, che come lui partivano dalla pole position. Stoner si è mantenuto in scia trovando il sorpasso a cavallo tra secondo e terzo giro, impostando una gara di conduzione. Pedrosa tuttavia è stato bravo a rimanere attaccato al compagno di squadra senza scoraggiarsi, mentre alle spalle Lorenzo passava Spies al quinto giro occupando la terza posizione. Nel mezzo da segnalare la bagarre tra ottavo e decimo posto che vedeva coinvolti un Barbera molto reattivo, Hayden e Valentino Rossi. I tre si produrranno in una serie di controsorpassi vicendevoli sino alla fine della gara, mentre Bautista dal fondo guadagnava posizioni man mano (lo spagnolo chiuderà settimo). Il duello di testa ha assunto contorni sempre più solitari sinchè al diciannovesimo giro Pedrosa ha trovato il guizzo decisivo per passare Stoner, che ha impostato l’inseguimento con rabbia ma non è più riuscito a superare il catalano. E oltre al danno, la beffa: all’ultimo tratto l’australiano tenta il sorpasso alla disperata, ma finisce fuori pista perdendo contatto e 20 punti in classifica generale. In un secondo fatale Stoner esce di scena regalando a Lorenzo un secondo posto preziosisissmo. Lo stesso Jorge a fine gara ammetterà: “Sono stato fortunato“. Grande gioia per Dani Pedrosa, che bissa il successo dell’anno scorso e sblocca la casella dei successi in un mondiale che ora deve fare i conti anche con lui. Grande terzo posto per Andrea Dovizioso, a lungo quarto e facilitato anche dall’uscita di pista di Crutchlow che gli stava addosso (l’inglese terminerà ottavo). Per Rossi invece una gara solida ma senza particolari sussulti: il Dottore si è mantenuto tra il decimo e l’ottavo posto salvo poi sfruttare con diligenza gli scivoloni altrui. Di questi tempi, meglio di niente. Nelle pagine successive trovate l’ordine di arrivo del gran premio di Germania 2012 sul circuito di Sachsenring e la classifica piloti dopo l’ottava gara del motomondiale. 

Pos. Punti Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora/Distanza
1 25 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 159,3 41’28.396
2 20 99 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 158,4 +14.996
3 16 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 158,0 +20.669
4 13 11 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 158,0 +20.740
5 11 6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 157,6 +27.893
6 10 46 Valentino ROSSI ITA Ducati Team Ducati 157,6 +28.050
7 9 19 Alvaro BAUTISTA SPA San Carlo Honda Gresini Honda 157,5 +28.246
8 8 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 157,5 +28.447
9 7 8 Hector BARBERA SPA Pramac Racing Team Ducati 157,5 +29.053
10 6 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 157,5 +29.226
11 5 14 Randy DE PUNIET FRA Power Electronics Aspar ART 156,0 +53.176
12 4 5 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward Racing Suter 155,7 +58.204
13 3 41 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 155,3 +1’04.654
14 2 68 Yonny HERNANDEZ COL Avintia Blusens BQR 154,8 +1’13.543
15 1 77 James ELLISON GBR Paul Bird Motorsport ART 153,7 +1’30.318
16   2 Franco BATTAINI ITA Cardion AB Motoracing Ducati 153,6 1 Giro
17   9 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project Ioda 153,1 1 Giro
18   22 Ivan SILVA SPA Avintia Blusens BQR 152,2 1 Giro
Non classificato
    1 Casey STONER AUS Repsol Honda Team Honda 159,3 1 Giro
    54 Mattia PASINI ITA Speed Master ART 153,3 26 Giri
    51 Michele PIRRO ITA San Carlo Honda Gresini FTR 142,1 27 Giri

Pos. Pilota Moto Nazione Punti
1 Jorge LORENZO Yamaha SPA 160
2 Dani PEDROSA Honda SPA 146
3 Casey STONER Honda AUS 140
4 Andrea DOVIZIOSO Yamaha ITA 92
5 Cal CRUTCHLOW Yamaha GBR 85
6 Valentino ROSSI Ducati ITA 71
7 Alvaro BAUTISTA Honda SPA 67
8 Nicky HAYDEN Ducati USA 65
9 Stefan BRADL Honda GER 62
10 Ben SPIES Yamaha USA 61
11 Hector BARBERA Ducati SPA 53
12 Randy DE PUNIET ART FRA 24
13 Aleix ESPARGARO ART SPA 23
14 Michele PIRRO FTR ITA 16
15 Mattia PASINI ART ITA 12
16 James ELLISON ART GBR 10
17 Danilo PETRUCCI Ioda ITA 9
18 Colin EDWARDS Suter USA 8
19 Yonny HERNANDEZ BQR COL 6
20 Ivan SILVA BQR SPA 5
21 Karel ABRAHAM Ducati CZE 4


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori