DIRETTA LIVE/ MotoGp, prove libere 1 (FP1) del Gran Premio Repubblica Ceca 2012 a Brno: le prove in temporeale

- La Redazione

E’ tutto pronto per la prima sessione di prove libere a Brno, circuito della Repubblica Ceca. Mancano ancora sette tappe al termine del Motomondiale 2012, segui la diretta live 

lorenzo_silverstoneR400
Jorge Lorenzo (Infophoto)

Dopo i due Gran premi americani (vinti dalla Honda), si torna nel Vecchio Continente sul circuito di Brno, in Repubblica Ceca, dove a breve prenderà il via la prima sessione di prove libere. Al momento troviamo in testa alla classifica piloti lo spagnolo della Yamaha Jorge Lorenzo, seguito dalle Repsol Honda di Dani Pedrosa e Casey Stoner, rispettivamente a 18 e 39 lunghezze. Il pilota australiano dice però addio al titolo a causa dell’intervento chirurgico a cui dovrà presto sottoporsi per rimediare alla frattura e alle lesioni ai legamenti subiti in seguito alla caduta nelle qualifiche di sabato scorso sul circuito di Indianapolis. “Quando torno? – ha detto Stoner – Non ne ho idea. Normalmente il mio dottore non ha problemi a farmi correre nonostante qualche infortunio. Ma appena ha visto i risultati degli esami, mi ha suggerito di non correre a Indianapolis. Adesso devo sistemare le cose in fretta. E’ una situazione frustrante, soprattutto nell’ultimo anno della mia carriera: ma queste sono le corse, non si può sempre aspettare il lieto fine”. Antonio Boselli di Sky Sport (clicca qui per l’intervista esclusiva) scommette su un altro duello Pedrosa-Lorenzo – lo spagnolo della Honda ha raccolto un punto in più del rivale negli ultimi quattro GP – ma confida anche in un possibile inserimento di Andrea Dovizioso. E’ proprio Dani il pilota più in forma del momento: la rimonta su u Lorenzo regolarissimo resta molto complicata, ma se continua così il centauro Honda ci può assolutamente provare.

La Ducati manderà invece in pista solo Valentino Rossi, dopo lo stop forzato di Nicky Hayden a seguito della brutta caduta nelle qualifiche di Indianapolis. Il Team Ducati ha inoltre fatto sapere che dopo la sfortunata era con il Dottore comincerà una nuova stagione con Andrea Dovizioso, il quale, ai microfoni di Italia 1, si è detto molto eccitato “per questa nuova sfida che mi attende nei prossimi due anni. Ci sono buoni presupposti, la sfida è difficile, ma il progetto sembra molto interessante e proveremo a far bene con tutte le nostre forze”. Vedremo se riuscirà a fare meglio di chi lo ha preceduto: la Desmosedici non è una moto che si presti alla guidabilità immediata. Intanto, però, c’è una stagione da completare. Dovizioso parla anche del circuito di Brno, dove tra poco inizierà la prima sessione di prove libere: “E’ una pista bellissima, sono convinto che possiamo fare molto bene anche perché siamo reduci da un gran bel weekend di Indianapolis”, ha concluso il pilota italiano. Intanto la Yamaha, che nella prossima stagione tornerà a ospitare Valentino Rossi, ha garantito che non ci saranno differenze di trattamento tra lui e Jorge Lorenzo, prossimo compagno di team. Lo sviluppo della moto, però, sarà affidata allo spagnolo. Lin Jarvis, Managing Director del team giapponese, ha chiarito che “Rossi – che a quanto pare è stato il primo ad aver contattato la Yamaha per tornare in sella alla M1 – ha fatto grandi cose per la Yamaha, può dare ancora molto al team e allo sport in generale”. Ma ora è giunto il momento di tornare in pista: la prima sessione di prove libere FP1 del Gran Premio di Brno in Repubblica Ceca della MotoGp sta per cominciare…

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori