DIRETTA LIVE/ MotoGp, prove libere 2 (FP2) del Gran Premio di San Marino 2012 a Misano Adriatico: le prove in temporeale

- La Redazione

Segui e commenta in diretta con noi la seconda sessione (FP2) di prove libere del Gran Premio di San Marino della MotoGp a Misano Adriatico. Stamattina pista umida e primo Petrucci.

dovizioso
Andrea Dovizioso in sella alla Yamaha nel 2012 (Infophoto)

Dopo due settimane di sosta, il Mondiale MotoGp 2012 ritorna protagonista, e riparte da Misano Adriatico, dove domenica è in programma il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. Oggi pomeriggio il programma prevede la seconda sessione di prove libere sul tracciato di Santa Monica, che da quest’anno è intitolato alla memoria di Marco Simoncelli – e davvero tante sono le iniziative in ricordo del ‘Sic’ che si stanno svolgendo in questi giorni. Riprende dunque dalla Romagna la lotta tutta spagnola per il titolo iridato tra lo spagnolo della Yamaha Jorge Lorenzo e il porta-colori della Honda Daniel Pedrosa, che insegue il connazionale con 13 punti di ritardo. I due piloti spagnoli sono anche i grandi favoriti della gara, anche se il pubblico spingerà Andrea Dovizioso e Valentino Rossi alla ricerca di una grande impresa (clicca qui per leggere l’opinione in esclusiva di Franco Uncini). Ancora assente Casey Stoner, che sarà sostituito in sella alla sua Honda Hrc dal pilota della Superbike Jonathan Rea. Il tracciato di Misano fu costruito tra il 1970 e il 1972 e negli anni successivi iniziò ad ospitare eventi importanti del Motociclismo. Il Motomondiale però fu assente per molti anni dopo il 1993, quando la corsa fu funestata dal grave incidente occorso a Wayne Rainey, e tornò a farvi tappa solamente nel 2007. Purtroppo anche nel 2010 avvenne un tragico incidente, che costò la vita al pilota giapponese della Moto2 Shoya Tomizawa. L’ultima versione del circuito presenta diverse novità: prima su tutte l’inversione del senso di marcia, l’allungamento del circuito a 4226 metri, l’allargamento della pista a 14 metri e l’eliminazione di una variante. La particolarità principale del tracciato è dovuta appunto all’inversione del senso di marcia: con una pista “girata al contrario”, alcune traiettorie sono di difficile interpretazione.

Stamattina la prima sessione di prove libere ci ha dato pochissime indicazioni, perchè molti piloti hanno preferito non affrontare la pista umida. La classifica è stata così molto strana, anche se è giusto registrare la presenza di due piloti italiani nelle prime due posizioni, con Danilo Petrucci di poco avanti a Michele Pirro, e poi molto staccati tutti gli altri piloti che sono scesi in pista (in totale nove), tra i quali soltanto Ben Spies e Nicky Hayden tra i ‘big’, e comunque anche i due americani hanno solo brevemente ‘assaggiato’ la pista di Misano. Oggi pomeriggio sostanzialmente si ripartirà da zero, sperando che le condizioni climatiche consentano di girare un po’ di più rispetto a stamattina. Chi saprà dunque interpretare il ‘Circuito Marco Simoncelli’ nel modo migliore? Ma ora è giunto il momento di tornare in pista: la seconda sessione di prove libere (FP2) del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini della MotoGp a Misano Adriatico sta per cominciare…

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori