MotoGp/ Poggiali: in gara Valentino Rossi può vincere, a Sepang si esalta (Gran Premio della Malesia, esclusiva)

MANUEL POGGIALI commenta per noi le qualifiche del Gran Premio della Malesia 2013 della MotoGp a Sepang: in vista della gara, favorito Marquez ma Valentino Rossi c’è…

12.10.2013 - int. Manuel Poggiali
marquez_rossi
Valentino Rossi con Marc Marquez ad Assen 2013 (Infophoto)

Marc Marquez per l’ennesima volta quest’anno primo sulla sua Honda, stavolta nelle qualifiche del Gran Premio della Malesia 2013 della MotoGp, ma il vero leit motiv del giorno è il secondo posto di Valentino Rossi (clicca qui per leggere la griglia di partenza). D’altronde, Sepang è una delle piste preferite del Dottore, che ci ha vinto tante volte: in particolare, ricordiamo l’ultimo successo del 2010, l’unico ottenuto dopo l’infortunio del Mugello e l’ultimo della sua carriera fino ad Assen 2013. Valentino ha sempre amato questo circuito, anche se poi nel 2011 si vide coinvolto nell’incidente che costò la vita a Marco Simoncelli. Il pilota pesarese sembra aver ritrovato grinta e convinzione per disputare un Gran Premio da primi posti, salire sul podio e magari anche qualcosa in più. Dietro di lui in queste prove ufficiali si sono piazzati Cal Crutchlow e Jorge Lorenzo: una buona prova complessivamente per la Yamaha, pur se davanti a tutti c’è il solito Marquez. Le prove ufficiali disputate su asfalto umido hanno deluso Dani Pedrosa, quinto dopo avere dominato tutti i turni delle libere. Dovrebbe essere quindi una gara emozionante, che potrebbe regalarci grandi soddisfazioni. Per parlare del Gran Premio della Malesia abbiamo sentito Manuel Poggiali. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Marquez primo anche in queste qualifiche. Non c’è niente da fare contro di lui? Nello sport, come nella vita, non c’è mai niente di scontato. Certo, a vedere gli ultimi Gran Premi Marquez parte favorito.

Valentino Rossi però è secondo, speranze di podio per il pilota italiano? Direi di sì, visto che Valentino ha fatto sempre belle corse qua in Malesia, con tanti podi e vittorie, l’ultima nel 2010.

Ha ritrovato grinta e morale a Sepang? Potremmo aggiungere che è tutto l’anno che sta disputando un buon Mondiale, quindi è un Valentino che si sta esprimendo al meglio.
Bene Crutchlow, ma quando ci sarà il suo definitivo salto di qualità? Anche Cutchlow ha fatto un bel Mondiale, per vedere fino in fondo quali sono le sue qualità dovremmo vederlo su una Honda o una Yamaha ufficiali.

Lorenzo e Pedrosa, quarto e quinto sulla griglia, hanno abbandonato le speranze di vincere il Mondiale? No, le speranze ci sono ancora, ci saranno ancora fino a quando la matematica darà possibilità ai due piloti di vincere il Mondiale

Giusto far disputare le qualifiche su pista umida? O si poteva aspettare? Col senno di poi si possono dire tante cose. Si è provato e si è corso anche in condizioni peggiori, quindi accettiamo il verdetto di queste prove ufficiali.

Che Gran Premio della Malesia vedremo? Speriamo tutti che Valentino faccia una grande gara, vada sul podio, magari vinca. Non c’è niente d’impossibile, potrebbe veramente succedere che il Gran Premio della Malesia alla fine sia suo! (Franco Vittadini)

I commenti dei lettori