MotoGp / Le Mans, prove libere 2: Valentino Rossi terzo, Pedrosa ancora primo

- La Redazione

Cronaca, tempi e risultati della seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Francia della MotoGp sul circuito di Le Mans: Dani Pedrosa primo davanti a Marc Marquez e Valentino Rossi

Pedrosa_test
Dani Pedrosa torna in gara a Le Mans (Infophoto)

Oggi è iniziato il programma del Gran Premio di Francia della MotoGp sul circuito di Le Mans, e a recitare da grandi protagonisti sono stati subito gli uomini più attesi. In prima posizione nelle seconde prove libere – come d’altronde già nella prima sessione – troviamo Dani Pedrosa, che con la sua Honda ha preceduto il compagno di squadra Marc Marquez e i due piloti ufficiali della Yamaha, con Valentino Rossi terzo davanti a Jorge Lorenzo, quarto. Dunque questa prima giornata di prove ci regala alcune considerazioni molto interessanti: Pedrosa appare davvero scatenato e si candida quindi al ruolo di primo favorito, particolarmente significativo se si considera che nella classe regina non ha mai vinto la gara francese. Per lui al pomeriggio miglior tempi di , con 134 millesimi di vantaggio sul giovane compagno di squadra nel team Honda Hrc, che è subito tornato tra i migliori dopo una FP1 non esaltante. Valentino Rossi conferma invece la terza piazza del mattino, scavalcato da Marquez, ma stavolta davanti a Lorenzo: dettaglio non da poco, visto che è successo raramente nelle prime gare di questa stagione che segna il ritorno dei due campioni nello stesso team con la Yamaha. Sembra comunque che sia la Honda a fungere da riferimento qui a Le Mans. Passo indietro invece per la Ducati: infatti dobbiamo scendere al settimo posto per trovare Andrea Dovizioso, che ha chiuso il venerdì una posizione davanti al compagno di squadra Nicky Hayden, anche se il distacco resta abbastanza limitato, assestandosi a poco più di mezzo secondo. Davanti a loro ci sono Stefan Bradl quinto e Cal Crutchlow sesto. Per quanto riguarda gli altri piloti italiani della classe regina, ricordiamo che Andrea Iannone – in gara pur con grossi problemi fisici – ha chiuso in dodicesima posizione con la sua Ducati, due posizioni davanti a Michele Pirro, che in questa gara prende il posto dell’infortunato Ben Spies e ha chiuso la FP2 in quattordicesima posizione. Troviamo poi Claudio Corti in diciassettesima posizione e Danilo Petrucci in diciannovesima, ma è giusto ricordare che loro due corrono in sella ad una Crt. L’appuntamento è ora per le ore 9.55 di domani mattina, quando avrà inizio la terza sessione di prove libere di questo week-end.

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 308.6 1’34.035  
2 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 304.4 1’34.169 0.134 / 0.134
3 46 Valentino ROSSI ITA Yamaha Factory Racing Yamaha 302.9 1’34.173 0.138 / 0.004
4 99 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 305.6 1’34.201 0.166 / 0.028
5 6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 305.5 1’34.299 0.264 / 0.098
6 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 304.5 1’34.512 0.477 / 0.213
7 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 302.0 1’34.578 0.543 / 0.066
8 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 298.5 1’34.590 0.555 / 0.012
9 19 Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini Honda 306.5 1’34.739 0.704 / 0.149
10 41 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 288.0 1’35.045 1.010 / 0.306
11 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 302.9 1’35.362 1.327 / 0.317
12 29 Andrea IANNONE ITA Energy T.I. Pramac Racing Ducati 304.9 1’35.433 1.398 / 0.071
13 14 Randy DE PUNIET FRA Power Electronics Aspar ART 289.5 1’35.447 1.412 / 0.014
14 51 Michele PIRRO ITA Ignite Pramac Racing Ducati 299.7 1’35.864 1.829 / 0.417
15 8 Hector BARBERA SPA Avintia Blusens FTR 289.6 1’35.940 1.905 / 0.076
16 5 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward Racing FTR Kawasaki 286.8 1’36.449 2.414 / 0.509
17 71 Claudio CORTI ITA NGM Mobile Forward Racing FTR Kawasaki 287.3 1’36.643 2.608 / 0.194
18 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing ART 284.3 1’36.759 2.724 / 0.116
19 9 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project Ioda-Suter 283.1 1’36.764 2.729 / 0.005
20 7 Hiroshi AOYAMA JPN Avintia Blusens FTR 287.4 1’36.821 2.786 / 0.057
21 68 Yonny HERNANDEZ COL Paul Bird Motorsport ART 283.0 1’37.104 3.069 / 0.283
22 67 Bryan STARING AUS GO&FUN Honda Gresini FTR Honda 284.8 1’37.878 3.843 / 0.774
23 70 Michael LAVERTY GBR Paul Bird Motorsport PBM 288.0 1’38.023 3.988 / 0.145
24 52 Lukas PESEK CZE Came IodaRacing Project Ioda-Suter 283.6 1’38.818 4.783 / 0.795


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori