Diretta/ MotoGp test Valencia 2014: classifica tempi della terza giornata. Marquez primo, poi Pedrosa e Lorenzo (mercoledì 12 novembre 2014)

- La Redazione

Diretta test MotoGp Valencia 2014: cronaca e tempi della terza giornata della sessione di prove (mercoledì 12 novembre 2014). Si inizia a lavorare per l’anno prossimo

Moto_lottaa3
Infophoto

La zampata del campione. Marc Marquez proprio nel finale della terza giornata dei test MotoGp a Valencia balza al comando della classifica dei tempi che ormai è definitiva. L’iridato in carica dunque svetta con il tempo di e si prende la soddisfazione di mettere anche oggi tutti i rivali alle sue spalle. Al secondo posto, staccato di 146 millesimi, troviamo il suo compagno di squadra nel team ufficiale Honda, Dani Pedrosa, e poi ecco alle loro spalle le quattro Yamaha. Terzo posto per Jorge Lorenzo, che accusa un ritardo di 191 millesimi dal numero 93, poi ecco in quarta posizione Pol Espargaro, quinto Valentino Rossi e sesto Bradley Smith. Per il Dottore di Tavullia il ritardo da Marquez è stato di 328 millesimi. Da segnalare poi il buon settimo posto di Andrea Iannone sulla sua nuova Ducati Pramac, una conferma su pista asciutta dopo il fantastico primo posto di ieri ottenuto però sul bagnato, mentre ricordiamo che la squadra ufficiale di Borgo Panigale oggi non ha girato. Positivo il decimo posto di Aleix Espargaro con la Suzuki che proprio domenica è rientrata nel Motomondiale, mentre è più indietro l’Aprilia, tanto che Marco Melandri è ultimo alle spalle anche di Jack Miller, che è reduce dal doppio salto dalla Moto3 alla MotoGp.

0 – Pol Espargaro sale al terzo posto nella classifica della terza giornata dei test MotoGp a Valencia e spezza il dominio dei ‘Fantastici quattro’. Questa è l’ultima novità di una sessione che volge verso il termine: il pilota spagnolo della Yamaha Tech 3 è ora staccato di soli 169 millesimi dal connazionale Dani Pedrosa, che continua a precedere per 45/1000 l’altro iberico Jorge Lorenzo, mentre alle spalle di Espargaro troviamo il campione in carica Marc Marquez e poi Valentino Rossi a chiudere la top 5. Tutti loro sono racchiusi in meno di 4 decimi, poi invece c’è una differenza di ben mezzo secondo fra il Dottore ed Aleix Espargaro, che occupa la sesta posizione.

Si avvicina la fine della terza giornata dei test MotoGp a Valencia, che avrà termine alle ore 17.00 di oggi pomeriggio. Continua il dominio dei ‘Fantastici quattro’, ed è da segnalare in questa fase il miglioramento di Marc Marquez, che è salito al terzo posto scavalcando Valentino Rossi e avvicinando Dani Pedrosa, che comunque resta al comando con 45 millesimi di vantaggio su Jorge Lorenzo. Rossi si segnala però come il più attivo dei big, avendo già effettuato ben 49 giri, mentre lo stakanovista fino a questo momento è Hector Barbera, che ha già completato 55 giri del circuito Ricardo Tormo.

Regna sempre l’equilibrio nella terza giornata dei test MotoGp a Valencia. Adesso al comando della classifica dei tempi c’è Dani Pedrosa con 1’31″119, che precede di soli 45 millesimi Jorge Lorenzo, mentre al terzo posto troviamo Valentino Rossi e al quarto c’è Marc Marquez, staccati rispettivamente di 357 e 373 millesimi da Pedrosa. Una bella lotta dunque quella che stiamo vedendo fra i quattro piloti più attesi, gli ufficiali di Honda e Yamaha che vivacizzano una giornata finalmente molto proficua di lavoro per tutte le scuderie. Si avvicina Pol Espargaro, che con la sua Yamaha Tech 3 è quinto a pochi millesimi da Rossi e Marquez: riuscirà a spezzare il monopolio dei Fantastici Quattro?

Cambio al vertice della classifica dei tempi della terza giornata dei test MotoGp a Valencia. Al comando infatti ora troviamo Jorge Lorenzo con il tempo di 1’31″464, davanti a Marc Marquez per soli 28 millesimi. Insomma, un duello molto incerto fra Honda e Yamaha, che poi è l’auspicio che si fanno tutti gli appassionati per il Mondiale che verrà. Continua il dominio dei “fantastici quattro”, con Dani Pedrosa e Valentino Rossi al terzo e quarto posto, staccati rispettivamente di 137 e 144 millesimi da Lorenzo. Margini ridottissimi dunque, con addirittura soli 7/1000 tra Dani e il Dottore. Primo degli “altri” è attualmente Pol Espargaro, che con la sua Yamaha del team Tech 3 è quinto a mezzo secondo dal numero 99.

Come preventivato, la terza giornata dei test MotoGp a Valencia è finalmente entrata nel vivo sulla pista ora asciutta del circuito Ricardo Tormo. Nella classifica dei tempi troviamo ora al comando Marc Marquez con il tempo di 1’31″553, che indica come le condizioni sono finalmente ideali per girare in pista. Secondo posto per Jorge Lorenzo a 133 millesimi, poi ecco Dani Pedrosa terzo e Valentino Rossi quarto, staccati rispettivamente di 241 e 428 millesimi dal leader della classifica nonché campione del Mondo. Insomma, davanti ci sono i quattro nomi più attesi: garanzia del fatto che adesso si sta facendo davvero sul serio.

Qualcosa si muove nella terza giornata di test MotoGp a Valencia. Il primo pilota a scendere in pista è stato Michele Pirro, il collaudatore della Ducati che ha stabilito il suo miglior tempo parziale in 1’34″601, subito nettamente meglio dei tempi che sono stati ottenuti ieri e non distante da quelli che vengono registrati su pista asciutta. Le condizioni dunque non sono ancora perfette, ma quasi ci siamo: a breve siamo sicuri che sul circuito Ricardo Tormo ferverà l’attività…

Ancora nessun pilota in pista nella terza giornata di test MotoGp a Valencia. Le condizioni meteorologiche sono decisamente migliorate rispetto a ieri e il sole sta asciugando la pista. Proprio questo dunque stanno attendendo i piloti: che il nastro d’asfalto sia in condizioni ideali per girare in modo proficuo sfruttando al meglio quest’ultima giornata di prove al Ricardo Tormo. In meno di sei ore si dovrà concentrare quasi tutto il lavoro previsto in questi tre giorni, ma almeno ne vedremo delle belle…

E’ da poco cominciata la terza giornata dei test MotoGp a Valencia. La notizia principale è che non sta piovendo, quindi dovrebbe essere un giorno più proficuo rispetto a ieri, anche se nessun pilota è subito entrato in pista in questi primissimi minuti. Ci aspettiamo però che lo facciano a breve, anche perché questo è l’ultimo giorno di prove sul tracciato valenciano, che team e piloti vorranno certamente sfruttare nel miglior modo possibile.

Proseguono i test della MotoGp in diretta da Valencia: siamo infatti giunti alla terza giornata di prove, l’ultima sul circuito Ricardo Tormo che domenica ha ospitato l’ultimo Gran Premio dell’anno 2014 e che nei giorni seguenti ci sta regalando un “antipasto” del Mondiale 2015, per il quale c’è grande attesa dopo il crescendo di Valentino Rossi nella stagione che si è appena conclusa. Una sessione di test che dunque di fatto segna l’inizio del lavoro per la stagione successiva, come ormai è tradizione da diversi anni a questa parte. A dire il vero però le indicazioni non sono tantissime, vuoi perché ovviamente le moto sono ancora ibride fra componenti nuovi e vecchi, vuoi perché non tutti hanno sfruttato appieno i tre giorni – ad esempio lunedì Marc Marquez ha fatto solo il “giro turistico con il fratello Alex – vuoi infine per la pioggia che ci ha messo lo zampino, soprattutto nella giornata di ieri. Un peccato, perché questi tre giorni che si concludono oggi sono molto preziosi visto che poi (salvo qualche test minore) scatteranno due mesi di stop – dicembre e gennaio – alle prove in pista, nei quali tecnici ed ingegneri naturalmente lavoreranno in fabbrica ma senza avere ulteriori riscontri dalla pista, dove si tornerà a girare solo a febbraio in Malesia. Speriamo che oggi possa essere una giornata interessante: lo sperano soprattutto i nuovi team, che chiaramente avrebbero bisogno più di tutti gli altri di girare per accumulare dati ed informazioni: parliamo di Aprilia e Suzuki, che sono comprensibilmente in ritardo piuttosto netto rispetto ai rivali. Vedremo dunque cosa succederà oggi, sperando in un meteo che sia più favorevole: in totale ci attendono altre sette ore di prove, dal momento che la pit lane sarà aperta alle ore 10.00 di questa mattina, mercoledì 12 novembre 2014, e si potrà provare fino alle ore 17.00, quando calerà il sipario non solo sulla giornata ma anche sui tre giorni di test e più in generale sulle giornate a Valencia, in pratica una grande settimana di motociclismo.

Pos   Rider Team Fastest lap Lead. Gap Prev. Gap Laps
1   MARQUEZ, Marc Repsol Honda Team 1:30.973     58 / 68  
2   PEDROSA, Dani Repsol Honda Team 1:31.119 0.146 0.146 23 / 57  
3   LORENZO, Jorge Movistar Yamaha MotoGP 1:31.164 0.191 0.045 27 / 64  
4   ESPARGARO, Pol Monster Yamaha Tech 3 1:31.288 0.315 0.124 51 / 53  
5   ROSSI, Valentino Movistar Yamaha MotoGP 1:31.301 0.328 0.013 64 / 68  
6   SMITH, Bradley Monster Yamaha Tech 3 1:31.365 0.392 0.064 52 / 53  
7   PETRUCCI, Danilo Pramac Racing 1:31.665 0.692 0.300 63 / 66  
8   CRUTCHLOW, Cal CWM LCR Honda 1:31.774 0.801 0.109 52 / 53  
9   HERNANDEZ, Yonny Energy T.I. Pramac Racing 1:31.914 0.941 0.140 47 / 52  
10   ESPARGARO, Aleix Team Suzuki MotoGP 1:31.973 1.000 0.059 34 / 41  
11   BARBERA, Hector Avintia Racing 1:32.007 1.034 0.034 75 / 84  
12   PIRRO, Michele Ducati Test Team 1:32.113 1.140 0.106 34 / 68  
13   HAYDEN, Nicky Drive M7 Aspar 1:32.173 1.200 0.060 44 / 53  
14   REDDING, Scott Team Estrella Galicia Marc VDS 1:32.621 1.648 0.448 58 / 64  
15   BRADL, Stefan NGM Forward Racing 1:32.784 1.811 0.163 26 / 38  
16   BAUTISTA, Alvaro Factory Aprilia Gresini 1:32.810 1.837 0.026 50 / 68  
17   DI MEGLIO, Mike Avintia Racing 1:32.922 1.949 0.112 63 / 70  
18   VIÑALES, Maverick Team Suzuki MotoGP 1:33.216 2.243 0.294 56 / 60  
19   BAZ, Loris NGM Forward Racing 1:33.486 2.513 0.270 56 / 60  
20   LAVERTY, Eugene Drive M7 Aspar 1:33.509 2.536 0.023 59 / 62  
21   MILLER, Jack CWM LCR Honda 1:33.746 2.773 0.237 49 / 61  
22   MELANDRI, Marco Factory Aprilia Gresini 1:34.336 3.363 0.590 50 / 56


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori