SBK 2014/ Superbike video e risultati Laguna Seca: vincono Melandri e Sykes (gara-1 e gara-2 13 luglio)

- La Redazione

SBK 2014 Superbike: video e risultati del Gran Premio di Laguna Seca 2014. Marco Melandri (Aprilia) vince gara-1, gara-2 va a Tom Sykes su Kawasaki, ma quanti incidenti…

biaggi_laverty
(INFOPHOTO)

Tantissime emozioni a Laguna Seca nel Gran Premio degli Stati Uniti della Superbike. Grandi soddisfazioni per l’Italia in gara-1, con la vittoria di Marco Melandri su una Aprilia che fa doppietta grazie anche al secondo posto del francese Sylvain Guintoli, molto meno in una gara-2 caotica con tanti incidenti e ritiri, che ha infine premiato il leader iridato Tom Sykes e la sua Kawasaki. Cominciando dall’inizio, gara-1 è stata un vero e proprio dominio della casa di Noale – ottima pubblicità sull’importante mercato americano – che è stata capace di andare in fuga con entrambi i piloti piegando in breve tempo la resistenza di Sykes che pareva il grande favorito dopo la Superpole, causa un errore del britannico al Cavatappi. Melandri poi ha piegato alla distanza il compagno di squadra, salendo a quota tre vittorie stagionali e sedici nella sua carriera in . A completare l’ottima gara degli italiani, ecco il quarto posto di Davide Giugliano sulla Ducati. In gara-2 invece succede di tutto. Al nono giro ecco la scivolata di Alex Lowes al Cavatappi dopo un contatto con Loris Baz. Il 24enne inglese se l’è cavata con contusioni a caviglia e piede sinistro e abrasioni al gluteo, ma è stata inevitabile la bandiera rossa. La griglia è stata ricomposta secondo le posizioni al giro precedente, con una nuova gara sulla distanza di sette giri. Nel corso del terzo però Sylvain Barrier ha perso il controllo della sua Bmw schiantandosi contro il muretto del box. Nuovo stop per soccorre il 25enne francese rimasto immobile in pista con l’astragalo del piede sinistro fratturato: è stato operato nella notte all’ospedale di Monterey (California), ne avrà per almeno due mesi. Ecco dunque la terza partenza, sempre con gara prevista sui sette giri. Al terzo via Melandri scatta alla perfezione precedendo Sykes e Guintoli ma poi scivola all’ultima curva del secondo giro. Addio sogni di riaprire il Mondiale, in cui adesso Sykes ha 44 punti di vantaggio su un Guintoli comunque buon secondo anche in gara-2. Terzo Jonathan Rea davanti a Eugene Laverty.

Oggi domenica 13 luglio 2014 si disputa il Gran Premio di Laguna Seca, il nono (su tredici) del mondiale di Superbike 2014. Gara-1 è in programma alle ore 20 italiane (le 11 locali), gara-2 alle ore 23:45 (le 14:45 locali). Il warm-up invece è previsto per le ore 18 nostrane (le 09:00 a Laguna Seca) Nella Superpole si è affermato il campione del mondo in carica Tom Sykes (Kawasaki), che partirà davanti a tutti. Il ventottenne inglese comanda la graduatoria generale a quattro gran premi dal termine del mondiale, e questa sera cerca un’altra vittoria per avvicinarsi ulteriormente al secondo titolo consecutivo. Gli italiani Davide Giugliano (Ducati) e Marco Melandri (Aprilia) partiranno rispettivamente dalla quarta e dalla quinta posizione. Le gare del Gran Premio di Laguna Seca saranno trasmesse in diretta tv da SportMediaset sui canali Italia 1 e Italia 2: telecronaca di Guido Meda, commento tecnico di Max Biaggi e contributi degli inviati Max Temporali, Alberto Porta, Ronny Mengo, Anna Capella e Paolo Beltramo. Sul sito internet www.sportmediaset.it si potrà seguire l’evento in streaming video, in simulcast con Italia 1 e Italia 2. L’utente potrà anche commentare live le gare che una volta concluse saranno fruibili in qualsiasi momento anche su Videomediaset.it assieme a servizi e interviste relative. Altre informazioni saranno disponibili sul sito internet ufficiale della Superbike, www.worldsbk.com/it, e sull’account Twitter ufficiale @sbk_official.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori