Dani Pedrosa/ Rinnovo di contratto: sulla Honda fino al 2016 (MotoGp news)

- La Redazione

MotoGp news, Dani Pedrosa rinnova con la Honda: il nuovo contratto sarà valido fino al termine del 2016. La coppia della Hrc sarà dunque ancora formata da Dani e Marc Marquez

Pedrosa_FP1
Daniel Pedrosa, 30 anni, spagnolo (INFOPHOTO)

Resterà in sella ad una Honda di MotoGp fino al. Stamattina infatti la Honda Racing Corporation (Hrc) ha annunciato ufficialmente il rinnovo del contratto con il pilota spagnolo che rimarrà nel team ufficiale Honda per altri due anni, appunto fino al termine della stagione 2016. Dani Pedrosa attualmente è terzo nella classifica del Mondiale della classe regina, a pari merito con Valentino Rossi che è secondo. Posizione certamente non negativa, anche se il confronto con quello che sta facendo il compagno di squadra – un certo Marc Marquez – non è certamente facile da sostenere per nessuno. Pedrosa ha comunque deciso di non cambiare aria, ritenendo forse che la Honda resti comunque l’opzione migliore per cercare di battere il nuovo Cannibale, e così Dani ha prolungato il suo contratto con la Honda, Casa con la quale ha gareggiato fin dal suo debutto nel Campionato del Mondo, in 125 nel 2001. Pedrosa è stato Campione del mondo tre volte consecutive, nel 2003 proprio in 125 e poi nel 2004 e nel 2005 nella classe 250, per poi debuttare in MotoGP nel 2006 con il Repsol Honda Team: gli manca però il titolo della classe regina, che spesso ha sfiorato (tre volte secondo e tre volte terzo nella classifica finale) ma non è mai riuscito a raggiungere, tra infortuni e probabilmente anche qualcosa in meno quando il gioco si fa duro rispetto a rivali come i già citati Rossi e Marquez, ma anche Jorge Lorenzo e l’ormai illustre ex Casey Stoner. Pedrosa resta comunque un grande campione: riuscirà a coronare la carriera con un titolo anche in MotoGp? Intanto arriva l’appuntamento con il Sachsenring, una delle sue piste preferite: Dani certamente vorrà festeggiare con una vittoria…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori