Valentino Rossi vs Marc Marquez / MotoGp news, si schiera Felipe Massa “sono con il Dottore fino alla morte!” (oggi 12 novembre)

- La Redazione

Valentino Rossi vs Marc Marquez, MotoGp news: il Dottore punzecchia ancora la Honda sulla questione della telemetria non mostrata dai giapponesi rispetto al “calcio” di Sepang

valentino_tappi
Valentino Rossi (Infophoto)

Un importante endorsement nella infinita lotta tra Valentino Rossi e Marc Marquez con gli strascichi del Motomondiale 2015 di MotoGp il Dottore lo guadagna da un collega di motori ma questa volta a 4 ruote: interviene infatti difendendo a spada tratta Valentino anche Felipe Massa, pilota della Williams che sta per correre il Gp di casa in Brasile, a Interlagos. «Sto con Rossi fino alla morte! Quello che è successo è stato brutto, un aiuto contro una persona in uno sport che non è di nazionalità è assurdo, è uno sport individuale e ognuno deve provare a fare il massimo», chiarissimo e netto il pilota brasiliano nelle prime dichiarazioni pre Gp. Quanto accaduto a Valentino da un certo punto di vista richiama quanto successo a Massa stesso nel 2008 proprio ad Interlagos, con l’episodio Glock-Hamilton che fece vincere all’ultima curva il mondiale all’inglese sfilandolo proprio al brasiliano. «Valentino ha sbagliato perché non è riuscito a tenere i piedi dentro a Sepang, ma ha pagato troppo per quanto successo, davvero bruttissimo quello successo con questi spagnoli», ci va giù durissimo il pilota prossimo al ritiro con la sua Williams. Valentino incassa così anche un altro appoggio: certo, non servirà a recuperare il Mondiale di Jorge Lorenzo ma sicuramente per l’anno prossimo in pista Marquez avrà molti meno amici.

Sono ormai passati quasi sei giorni dalla gara che ha sancito la fine del Mondiale MotoGp e la continuazione delle ostilità tra Valentino Rossi e Marc Marquez: dopo Australia, Sepang e Valencia il rapporto tra i due sembra definitivamente perduto, visto anche come si è comportato dopo tutto quanto successo prima, il pilotino spagnolo della Honda che ha di fatto protetto Jorge Lorenzo non superandolo mai per 30 giri e facendogli vincere il Campionato del Mondo. In questi giorni di prime prove su pista delle nuove MotoGp con gomme Michelin e elettronica tutta rinnovata, è stato ovviamente il caso di altre dichiarazioni davvero a caldo di Valentino e degli altri protagonisti. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera dal suo inviato, Il Dottore ha voluto per l’ennesima volta punzecchiare la Honda su un fatto rimasto un po’ nel dimenticatoio ma molto importante: «Sono curioso di vedere la telemetria della Honda, Ah non l’hanno fatta vedere? MI piacerebbe capire come pensano di dimostrate con la telemetria che io gli ho dato un calcio». Un Rossi scatenato che non si ferma qui, andando anche a dire in maniera molto ironica, «Ah Dorna e Fim non gliele fanno mostrare? Poverini, ma lo fanno per il bene del motociclismo, loro…». Un vero turbine Valentino che davvero il fatto di aver perso il mondiale a 36 anni per via della decisione di un pilota terzo al campionato, solo perché non voleva farlo vincere, lo sta mettendo in forte pressione, anche se sembra davvero motivato a spaccare il mondo in pista fin dalle prime gare del prossimo anno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori