MotoGp/ Classifica Mondiale Piloti dopo il Gran Premio Catalogna 2015 a Barcellona Montmelò, vinto da Lorenzo. Parla Rossi (oggi 14 giugno 2015)

- La Redazione

MotoGp, la classifica Mondiale Piloti dopo il Gran Premio Catalogna 2015 a Barcellona Montmelò (oggi domenica 14 giugno 2015): vince Jorge Lorenzo che va a un solo punto da Valentino Rossi

Valentino_sguardoaperto
Motogp (Infophoto)

, giunto secondo al termine del Gran Premio Catalogna 2015 di MotoGp, a fine gara ammette di essersi divertito ma non di essere contento, a causa della vittoria di Jorge Lorenzo, che ha ridotto il vantaggio in classifica. “Ero più contento quando ero a +29”, ha detto il dottore ai giornalisti di Sport Mediaset, “la sera andavo a dormire più rilassato”. “Ho creduto nella rimonta su Lorenzo, ma non sono riuscito a mantenere quel passo, perché la moto scivolava tanto”, ha dichiarato Rossi, che ha come obiettivo quello di migliorare nelle qualifiche. 

Ha vinto il Gran Premio di Catalogna 2015 di MotoGp (clicca qui per la cronaca e l’ordine d’arrivo); sul circuito di Barcellona Montmelò il pilota spagnolo ottiene la quarta vittoria consecutiva dopo quelle di Jerez, Le Mans e Mugello, e adesso insidia davvero il primo posto della classifica. La vetta rimane comunque a Valentino Rossi, strepitoso anche oggi: il Dottore sale per la settima volta sul podio nelle sette gare disputate in stagione, e riesce a confermarsi leader con 138 punti. Ora però ne ha solo uno in più del compagno di squadra, che ha fatto passi da gigante e diventa immediatamente il grande favorito per il titolo. Alle loro spalle il vuoto, favorito dallo zero fatto registrare da Marc Marquez e Andrea Dovizioso: il campione del mondo resta quinto con 69 punti ma solo perchè da dietro non arriva nessuno (se non Bradley Smith, che adesso è a -1 da lui con il quinto posto, e Maverick Vinales che però era ancora troppo lontano per insidiarlo) mentre Dovizioso rimane ancorato a quota 83 e viene superato anche da Andrea Iannone, che con i 13 punti frutti del quarto posto sale a 94 ed è il terzo incomodo per il titolo, sia pure a -43 da Lorenzo. Bene anche Dani Pedrosa, che va a podio; il catalano però era decisamente staccato dai primi e in questo momento ha soltanto 39 punti in classifica, utili comunque per superare Aleix Espargaro (ma non Danilo Petrucci, che con il nono posto di oggi gli rimane davanti).

In attesa di vivere il Gran Premio di Catalogna 2015, settimo atto del Mondiale 2015 di MotoGp che si disputerà sul circuito del Montmelò vicino a Barcellona, diamo uno sguardo alle classifiche del Mondiale Piloti della classe regina del Motomondiale. Dopo le prime sei gare stagionali, bisogna dire che si profila un fantastico duello fra i due piloti ufficiali della Yamaha. In prima posizione ecco il fantastico Valentino Rossi, che guida con 118 punti e una striscia di sei podi (con due vittorie) in altrettante gare come non gli riusciva addirittura da un decennio: eterna giovinezza per il Dottore, che resta il punto di riferimento per tutto il mondo del motociclismo. Attenzione però al suo compagno di squadra Jorge Lorenzo, che con le ultime tre vittorie consecutive a Jerez, Le Mans e al Mugello si è riscattato alla grande dopo un inizio difficile e adesso ha 112 punti, sole sei lunghezze di ritardo da Valentino per un titolo iridato che dovrebbe riguardare solo questi due piloti. Al terzo posto ricominciano le soddisfazioni per il motociclismo italiano, perché a quota 83 punti troviamo nonostante il triste ritiro di due settimane fa Andrea Dovizioso, che ha già regalato quattro podi ad una Ducati che può vantare anche il buonissimo quinto posto di Andrea Iannone (81 punti), al debutto su una moto ufficiale e secondo al Mugello. Dietro di loro c’è il grande deluso di questa prima parte di stagione, cioè Marc Marquez. L’anno scorso aveva vinto tutte le gare fin qui disputate ed aveva le mani con enorme anticipo sul titolo che poi vincerà ampiamente, adesso con 69 punti ha già 49 lunghezze da recuperare nei confronti del Dottore di Tavullia. Per completare il quadro dei piloti italiani, ricordiamo il decimo posto di Danilo Petrucci con 32 punti grazie a piazzamenti costanti ad un discreto livello e il diciassettesimo posto del collaudatore Ducati Michele Pirro grazie agli 8 punti dell’ottavo posto del Mugello, Gp corso in qualità di wild-card.

Pos. Pilota Moto Nazione Punti
1 Valentino ROSSI Yamaha ITA 138
2 Jorge LORENZO Yamaha SPA 137
3 Andrea IANNONE Ducati ITA 94
4 Andrea DOVIZIOSO Ducati ITA 83
5 Marc MARQUEZ Honda SPA 69
6 Bradley SMITH Yamaha GBR 68
7 Cal CRUTCHLOW Honda GBR 47
8 Maverick VIÑALES Suzuki SPA 46
9 Pol ESPARGARO Yamaha SPA 45
10 Dani PEDROSA Honda SPA 39
11 Danilo PETRUCCI Ducati ITA 39
12 Aleix ESPARGARO Suzuki SPA 31
13 Scott REDDING Honda GBR 27
14 Yonny HERNANDEZ Ducati COL 26
15 Hector BARBERA Ducati SPA 16
16 Loris BAZ Yamaha Forward FRA 13
17 Alvaro BAUTISTA Aprilia SPA 11
18 Jack MILLER Honda AUS 11
19 Stefan BRADL Yamaha Forward GER 9
20 Michele PIRRO Ducati ITA 8
21 Nicky HAYDEN Honda USA 8
22 Eugene LAVERTY Honda IRL 7
23 Hiroshi AOYAMA Honda JPN 5
24 Mike DI MEGLIO Ducati FRA 2
25 Alex DE ANGELIS ART RSM 1



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori