Test MotoGp 2016 / Sepang, info streaming diretta tv: Lorenzo primo, secondo Rossi ! Tempi e classifica, parla Vale (1^ giornata Malesia, 1 febbraio)

- La Redazione

Test MotoGp Sepang, prima giornata: info streaming video e diretta tv, i tempi e la classifica. Riparte il Motomondiale, primo di tre giorni dei test sulla pista della Malesia

valentino_dovizioso_indianapolis
Rossi e Dovizioso: per i piloti italiani è la gara di casa (Infophoto)

La prima giornata di test MotoGp 2016 a Sepang è vissuta nel segno della Yamaha, che ha piazzato Jorge Lorenzo al primo posto e Valentino Rossi secondo, anche se staccato di circa un secondo dall’illustre compagno di squadra, grande rivale nella scorsa stagione. Un bilancio dunque positivo ma non del tutto soddisfacente per Vale, come lo stesso Dottore ha sottolineato al termine della sessione malese: “È andata abbastanza bene, non mi aspettavo di trovare due Yamaha subito davanti a tutti. La posizione mi piace, il gap da Lorenzo no: è troppo grande, lui è andato subito molto forte. C’è tanto da lavorare, ma ci sono cose positive: con l’elettronica mi trovo già bene anche se non arriveremo mai ai livelli dell’anno scorso e deve dire che anche le Michelin sono cresciute parecchio nella tenuta dell’anteriore e danno un buon feeling”. Domani si torna subito in pista, vediamo se cambierà qualcosa…

E’ da poco terminata la prima delle tre giornate di test della MotoGP a Sepang. Jorge Lorenzo ha preso il controllo della situazione ed ha staccato subito il suo compagno di box Valentino Rossi, al secondo posto quest’oggi. 2:00.684 il tempo del Campione del Mondo in carica, con uno stacco di +1.033 dal Dottore con un tempo di 2:01.717. Il terzo tempo è stato di Dani Pedrosa staccato di +1.096 da Lorenzo con il suo tempo di  2:01.780. Quarto crono per Petrucci, il migliore della Ducati quest’oggi con il tempo 2:01.811. Solo settimo posto per Marquez, staccato da Lorenzo +1.594, male Andrea Dovizioso al tredicesimo posto con un pessimo +1.966. 

Mancano quindici minuti al termine della prima giornata dei Test a Sepang. Riepiloghiamo quindi la classifica generale con rispettivi tempi. Al primo posto conduce ancora Jorge Lorenzo 2:00.684, davanti a Rossi con +1.033 e Pedrosa a +1.096. Successivamente abbiamo Petrucci con +1.127, Iannone a +1.228, Barbera a +1.318 e Marquez con +1.594. Sarà difficile eguagliare i tempi di Lorenzo quest’oggi, attualmente sono in pista Pedrosa, Petrucci, Iannone e Marquez. Valentino Rossi era partito da una settima posizione nei primi giri ora ha migliorato nettamente i suoi tempi portandosi al secondo posto nella classifica generale. 

Arrivano nuovi aggiornamenti dai Test Sepang 2016, primo giorno di prove ufficiali. Jorge Lorenzo conduce sempre in prima posizione, i suoi tempi sono addirittura migliorati rispetto ai precedenti. Il cronometro adesso segna 2:00.684, più di un 1” il vantaggio sugli altri piloti. Sia lo spagnolo che Valentino Rossi sono rientrati nel box Yamaha ed attualmente non c’è nessun pilota in pista. Le temperature di Sepang si stanno notevolmente abbassando, sarà difficile eguagliare i tempi di Lorenzo quest’oggi visto che manca solo un’ora alla fine dei Test. Intanto, arriva un aggiornamento sulle condizioni di Laverty: il pilota irlandese si è fratturato il polso destro. 

Quando manca poco meno di un’ora e mezza alla fine della giornata di test MotoGp 2016 a Sepang, al comando della classifica dei tempi troviamo Jorge Lorenzo con il tempo di 2’00″863. Nelle prime posizioni troviamo rappresentate tutte le Case, perché alle spalle del campione del Mondo in carica e della sua Yamaha troviamo la Honda di Dani Pedrosa a nove decimi e subito dopo le Ducati di Danilo Petrucci e Andrea Iannone, entrambi vicinissimi a Pedrosa. Comunque notevole la prestazione di Lorenzo, che sta infliggendo distacchi pesanti a tutti i rivali: basti pensare che Marc Marquez (quinto) è staccato di 1″415 mentre il ritardo di Valentino Rossi è di 1″609. Per il Dottore settimo posto, preceduto anche da Steve Redding.

Sono iniziati i lunghi Test Motogp 2016 a Sepang, infatti saranno 7 le ore a disposizione dei piloti e dei team per provare gli sviluppi e setting delle moto. Dopo i primi giri ecco apparire sul web e social i primi tempi realizzati dai piloti, la classifica parla di un ottimo Pedrosa che parte con la giusta concentrazione portando realizzando il primo tempo 2:02.856 seguito da Redding a +0.066 e Lorenzo a soli +0.158. Anche il campione del mondo in carica dimostra come sempre l’ottimo feeling con la sua Yamaha M1 mentre più un difficoltà appaiono gli altri due piloti ufficiali Yamaha e Honda. Pariamo di Marquez(+0.411) e Valetino Rossi (+0.528) rispettivamente in settima ed ottava posizione. Ducati in diciottesima e diciannovesiam posizione, ma ricordiamo che siamo ancora i primi giri.

MotoGP, i test a Sepang, in Malesia, aprono la stagione 2016 e danno una prima indicazione ai piloti e alle scuderie circa le migliorie da apportare alle moto che si presenteranno al via per il Gran Premio del Qatar, primo dei 18 appuntamenti del Mondiale (si parte il 20 marzo). Sono tante le novità della stagione, ma una in particolare è quella importante: dal 2016 infatti il fornitore unico degli pneumatici sarà Michelin, che sostituisce Bridgestone. Questo significa che per i piloti si apre un grosso punto di domanda: come si comporteranno le gomme? Naturalmente andrà stabilito di gara in gara e di circuito in circuito, perchè cambieranno asfalto e condizioni atmosferiche; intanto però si potrà avere una prima indicazione qui a Sepang, e questo cambierà l’assetto delle moto.

La Malesia è il luogo in cui purtroppo si è indirettamente deciso il Mondiale 2016: Valentino Rossi arrivava a Sepang con un consistente vantaggio su Jorge Lorenzo, ma cadeva nelle provocazioni di un Marc Marquez fin troppo attivo nel provare a disturbare il Dottore, i due venivano a contatto e Rossi era giudicato colpevole di aver messo a rischio l’incolumità dello spagnolo allargando la traiettoria (al netto di tutte le querelle sul calcio del Dottore). Risultato, partenza dall’ultima fila in Valencia e addio Mondiale, che andava – per la terza volta in MotoGp e la quinta in assoluto – a un Lorenzo che comunque non rubava nulla. Si riparte proprio da qui, ed è ironico; sulla pista incriminata i grandi protagonisti della stagione di MotoGp inizieranno il percorso che li porterà il prossimo autunno a trarre le somme. Valentino Rossi riuscirà a mettere le mani sul decimo titolo? Sarà Jorge Lorenzo a fare doppietta, oppure Marc Marquez farà tris dopo l’anno di pausa? Come si comporteranno le Ducati? Per scoprirlo dovremo aspettare, ma intanto ci tuffiamo in questa prima (di tre) giornata di test ufficiali MotoGp. 

Non sarà possibile assistere a una diretta tv dei test ufficiali MotoGp a Sepang, che andranno in scena tra le 3 e le 11 della mattina italiana (in Malesia tra le 10 e le 18); questo significa che non ci sarà nemmeno una diretta streaming video, ma gli appassionati potranno comunque essere collegati con gli aggiornamenti e i tempi visitando il sito www.motogp.com, che ha il suo corrispettivo su Twitter all’indirizzo @MotoGP. Nel corso della giornata di lunedì, e dunque in differita, il canale Sky Sport MotoGp (al numero 208 di Sky) si collegherà con la Malesia (dove è presente l’inviato Sandro Donato Grosso) per qualche immagine dal circuito di Sepang.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori