MOTOGP / News, Crutchlow: risultato importante a Silverstone ma ora guardiamo a Misano (Ultime notizie, oggi 6 settembre 2016)

- La Redazione

Motogo news, tutte le ultime notizie aggiornate a oggi 6 settembre 2016. Incidente Baz-Espargaro al Gp della Gran Bretagna (silverstone): tanta paura ma nulla di grave. 

Crutchlow2016
Foto LaPresse

Uno dei più grandi protagonisti di questi ultimi appuntamenti della Motogp è stato sicuramente Cal Crutchlow: il pilota della LCR Honda, dopo aver vinto al Gp della Repubblica Ceca di  Brno è ritornato sul podio in occasione del Gran Premio della Gran Bretagna 2016, che la Motogp corre ormai da anni sulla pista di Silverstone. Crutchlow, a Silverstone da padrone di casa ha dato spettacolo ingaggiando diversi contrasti davvero entusiasmanti e concludendo la sua prestazione sul terzo gradino del podio britannico. Lo stesso pilota della Motogp, attesissimo al prossimo Gp di San Marino ha poi dichiarato: “È stata una gara molto lunga e divertente con tanti sorpassi come ad esempio la bella sfida con Valentino Rossi. Credo che il pubblico britannico si sia meritato queste emozioni e questo spettacolo. Conquistare il podio nella gara di casa è una grande sensazione e non credevo di raggiungere un risultato così importante. La moto va molto bene e ora possiamo già pensare alla gara di Misano”.

Si annuncia una settimana davvero frenetica per la Motogp, che dopo il Gran Premio della Gran Bretagna di Silverstone di domenica scorsa ora tutti gli occhi sono già puntati sul prossimo appuntamento a Misano per il gp di San Marino. Dopo il sofferto quarto posto guadagnato al termine di una prestazione entusiasmante sul circuito della Motogp di Silverstone l’attuale leader della classifica del mondiale piloti della Motogp Marc Marquez punta già tutta la sua mente sul prossimo Gran Premio di San Marino, come lui stesso ha affermato nelle interviste post Gran Premio: “Ora puntiamo su Misano, dove mi aspetto di lottare di nuovo per il podio se riusciremo a lavorare bene durante il weekend. È un tracciato tortuoso e lento, Sono felice di andare a correre in Italia, dove mi auguro ci sia un clima buono e la possibilità di fare il massimo”. Al momento Marquez conserva una distanza di 50 punti dal secondo in classifica ovvero Valentino Rossi: se dunque il titolo mondiale di Motogp al momento non sembra in discussione Marquez non è certo un pilota che si accontenta, ma galvanizzato dalla lotta ingaggiata col dottore della Yamaha a Silverstone, proverà a spingere nuovamente al massimo al sua Honda.

Il Gran Premio della Gran Bretagna di domenica scorsa per la Motogp è iniziato con un terribile colpo di scena: incrociando le rispettive traiettorie alla prima curva del circuito di Silverstone, Loris Baz e Pol Espargaro sono stati protagonisti di un terribile incidente che per fortuna non ha avuto alcune conseguenza gravi. La gara della classe regina della Motogp è stata chiaramente prontamente interrotta e i due piloti soccorsi: dopo i diversi accertamenti medici entrambi i protagonisti di questo spaventoso incidente sono stati dichiararti fortunatamente fuori pericolo. A termine del gran Premio della Gran Bretagna 2016 lo stesso Esparagro ha dichiarato: “Non posso dire molto sulla gara; dell’incidente posso raccontare che ho sentito un forte colpo dietro di me alla prima curva e ho iniziato a rotolare, più volte la mia moto e quella di Loris (Baz, ndr) mi hanno colpito. L’incidente è stato una sfortuna ma avrebbe potuto andare peggio. Adesso mi sento dolorante un po’ ovunque, ma soprattutto alla tibia destra; con un po’ di relax e di massaggi sarò ancora in forma”.

Vicini al Gran Premio della Motogp di San Marino, quattordicesimo appuntamento del motomondiale, ogni weekend di gara per la classe regina diventa dunque fondamentale in ottica classifica. La splendida vittoria di Maverick Vinales al Gran Premio della Motogp di Gran Bretagna ha parzialmente mosso la classifica del mondiale piloti ma al momento è ancora Marc Marquez a rimanere saldamente al comando e la sfida al momento si sempre più accesa nelle posizioni più arretrate. Tea questi vi è sicuramente il pilota della Ducati Pramac Danilo Petrucci, uno dei protagonisti del gp britannico di Silverstone. Il pilota della Otcto Pramac mantiene l’ottima posizione della partenza e riesce durante la gara a  chiudere in nona posizione. A questo proposito il pilota della Motogp Petrucci ha dichiarato: “Alla fine siamo riusciti a finire nei primi 10 ed è andata bene. Adesso finalmente sono finiti i circuiti in cui ho più difficoltà e non vedo l’ora di andare a Misano, una pista che vedo dalle finestre di casa mia. Volevo prendere Lorenzo ma era troppo lontano. Ringrazio tutta la squadra per il lavoro che ha fatto in questo GP. Non abbiamo mollato, siamo molto uniti ed è bello lavorare con loro. Abbiamo fatto dei buoni punti negli ultimi due GP. Fanno bene alla classifica e al morale”.

Si è concluso domenica il weekend britannico della Motogp, che ormai da decenni ospita a Silverstone il Gran Premio della Gran Bretagna 2016: la vittoria di Mavwrick Vinales ha fatto sognare tutti gli appassionati della Motogp, che anche questo fine settimana tornerà protagonista a Misano, per il gran Premio di San Marino. Non si è però concluso a Silverstone la pessima scia di risultati conseguiti in questi ultimi appuntamenti della Motogp da Jorge Lorenzo: il campionato dello spagnolo della Yamaha infatti dopo un buon avvio ha cominciato a declinare a patire dal ritiro al Gp di Catalunya a cui sono seguiti diversi piazzamenti tra il 17 e l’ottavo posto, escludendo un terzo posto in Austria. anche al gp di Gran Bretagna la prestazione di Lorenzo non è stata all’altezza della fama che circonda il pilota della motogp spagnolo: solo ottavo al termine di una gara sul circuito di Silverstone davvero opaca. Lo stesso Lorenzo ha poi dichiarato: “Un fine settimana da dimenticare, come la gara. Non mi sono mai sentito a mio agio. Ho provato una nuova messa a punto ma non ha funzionato. In gara la ruota davanti era molto instabile e ho dovuto ridurre il ritmo. Sto avendo molti problemi con le gomme questa stagione e spero che Michelin possa trovare delle soluzioni per l’anno prossimo”

Si è concluso domenica l’atteso appuntamento del mondiale della Motogp in terra britannica: come ormai capita da decenni Silverstone ha infatti ospitato il Gran Premio della Gran Bretagna 2016 che ha visto la splendida vittoria di Maverick Vinales in sella alla Suzuki. Purtroppo il gp inglese ha visto nelle sue prime battute un brutto incidente occorso a Loris Baz e Paul Espargaro: i due piloti infatti alla prima curva hanno pericolosamente incrociato le loro traiettorie e uno sfortunato contatto ha fatto volare entrambi i piloti della Motogp sul ghiaione di Silverstone. Le condizioni dei due piloti erano apparse in un primo tempo drammatiche visto il volo fatto e i gravi danni subiti dalle due moto. Fortunatamente i soccorsi sono stati tempestivi è già dopo i primi minuti filtrava un certo ottimismo sulle condizioni di Baz ed Espargaro. Lo stesso Baz, le cui condizioni in un primo momento sembravano più gravi ha poi dichiarato: “Un grande spavento. Non mi ricordo cosa sia successo fino a che non è arrivata l’autoambulanza. Secondo i primi esami non ho riportato nulla di preoccupante. Fino alla fine della giornata ho avuto mal di testa, ho fatto una TAC ma nessun problema. Mi fa male il piede e la gamba e per fortuna non ho subito fratture. Ora riposerò e mi preparerò per Misano”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori