Test Ducati 2018 / Motogp: a Sepang la pioggia ferma la rossa, presente anche Stoner

- Michela Colombo

Test Ducati 2018: primo giorno sfortunato per la rossa a Sepang. I collaudatori Pirro e Stoner sono stati fermati dalla pioggia: grande la cuoristà intorno alla nouova Desmosedici. 

andrea dovizioso motogp
Diretta MotoGp: Andrea Dovizioso (LaPresse)

La stagione ufficiale della Motogp 2018 non è ancora iniziata ma le grandi stanno già mettendo in pista i nuovi gioielli per i primi test. Cosi anche la Ducati: la rossa di Borgo Panigale ha scelto il circuito di Sepang in Malesia per effettuare qualche giorno di test privati assieme alla nuova Desmosedici 2018  e i suoi collaudatori. L’esordio però sull’asfalto malese della moto di Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo però dovrà essere effettivamente rimandato: la forte pioggia (incognita sempre pericolosa a quelle latitudini) infatti ha costretto piloti e moto al confino nei box e anche la giornata di oggi non pare aver concesso molto di più. Tutto rimandato quindi e i pochi giri fatti sull’asfalto bagnato nel tardo pomeriggio di ieri di certo non sono stati utili per metter a bilancio alcun tempo o dato rilevante. Ovviamente l’attesa per questi primi test privati in casa Ducati era tanta anche perchè in pista a Sepang avremo ammirato non solo Michele Pirro ma pure un collaudatore d’eccezione che è Casey Stoner. 

GLI OBBIETTIVI DELLA ROSSA

Se questi primi giorni di test privati a Sepang non saranno fortunati, tutti gli appassionati come gli addetti ai lavori potrebbero anche rischiare di dove attendere le prove ufficiali della Dorna per la stagione 2018 della Motogp per ammirare la nuova Desmodesedici 2018. Che si attenda però la prossima domenica oppure no, di certo c’è molta curiosità intorno al nuovo gioiello della casa di Borgo Panigale. Dopo l’eccezionale stagione vissuta con Andrea Dovizioso che si è chiusa con il sogno mondiale tradito solo negli ultimi Gp, ovviamente la Ducati  una delle principali indiziate al successo. In ogni caso in casa della rossa l’entusiasmo è alle stelle intorno alla nuova Desmosedici e lo stesso Andrea Dovizioso alla presentazione ufficiale ha raccontato: “La moto? Bellissima, questa è qualcosa di più delle altre. L’aggiunta del grigio le dà più aggressività. Vogliamo migliorare la stagione scorsa, che è stata fantastica. E’ normale ambire a qualcosa di più. L’obiettivo è giocarci il campionato con ancora più spinta, per essere più competitivi nelle piste dove non abbiamo fatto il podio”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori