TEST SEPANG 2018/ Motogp, streaming video e diretta tv: per la Honda una carena simile alla Ducati

- Michela Colombo

Diretta test Motogp 2018 a Sepang: info streaming video e tv. Si accende la seconda giornata di prove: la pioggia metterà ancioa a rischio il lavoro dei team?.

andrea dovizioso motogp
Diretta MotoGp: Andrea Dovizioso (LaPresse)

La Honda nei test per la Motogp 2018 che si sono tenuti a Sepang ha deciso di provare a fare qualche esperimento, lanciando una carena molto simile a quello che è lo stile della Ducati. La situazione è stata montata sulle moto guidate da Marc Marquez, Dani Pedrosa e Carl Crutchlow sulla RC213V. E’ una carena molto aerodinamica che in un certo senso ricorda quanto visto già dallo scorso anno dalla Ducati. Un profilo nuovo che regalerà sicuramente grandi emozioni e la possibilità di tornare in pista per cercare di aggredire la pista e vincere. I test di Sepang hanno dimostrato che sono diverse le situazioni interessanti e vedremo se la Honda in questo 2018 avrà la possibilità di dimostrare direttamente in pista dei miglioramenti anche grazie alla presenza appunto di un aspetto diverso e delle possibilità che aiuteranno a crescere. (agg. di Matteo Fantozzi)

LORENZO: ABBIAMO UN BUON MARGINE DI MIGLIORAMENTO

Tra i grandi protagonisti della seconda giornata di test per la Motogp 2018 vi troviamo anche Jorge Lorenzo: lo spagnolo infatti si è rivelato tra i migliori in pista oggi a Sepang benché l’asfalto ancora bagnato ha in qualche modo infastidito il suo programma di lavoro. Con il quinto miglior crono nella classifica dei tempi (1.59.498 e + 0.143 da Vinales il più veloce), Lorenzo però si è detto soddisfatto delle prove fatte con la sua nuova Desmosedici. Proprio al termine della seconda giornata di test lo spagnolo della Ducati ha raccontato: “Anche oggi siamo stati competitivi e sono molto contento. Abbiamo sistemato alcuni dettagli, provato alcuni nuovi particolari e nuovi setting e alla fine abbiamo migliorato sia il tempo sul giro che il passo. Credo inoltre che abbiamo ancora un buon margine di miglioramento e, quando avremo capito meglio alcune cose, penso che riusciremo ad esprimere tutto il potenziale della nuova Desmosedici GP, che è molto alto.” CLASSIFICA DEI TEMPI

ROSSI: BENE LA NUOVA CARENA

A chiusura della seconda giornata di test per la Motogp 2018 a Sepang cc’è ovviamente parecchio ottimo in casa della Yamaha e specialmente nei box di Valentino Rossi, tra i primi oggi a scendere sotto il 2.00. Alla bandiera a scacchi il Dottore ha segnato solo il secondo miglior crono, ma ha vantano un distacco pressochè nullo sul Maverick Vinales, il più veloce oggi nella 2^ giornata di test (appena +0.035). Oltre alla velocità poi in casa della scuderia del diapason si è lavorato moltissimo sull’aerodinamica e sulla nuova carena della M1 2018 che ha riscosso subito grande entusiasmo. Lo stesso Valentino Rossi infatti, al termine della giornata di test per la Motogp ha dichiarato: “Mi piace molto, taglia meglio l’aria ed è un po’ più grande e fa più protezione vista la mia altezza. Le ‘alette’, per così dire, danno una invece una mano nell’anti impennamento e mi fa avere più contato con l’anteriore. Sembra che siamo un più veloci anche in rettilineo”. 

VINALES E’ IL PIU’ VELOCE

Come previsto parecchi piloti hanno atteso gli ultimi minuti utili prima della bandiera scacchi per segnare un nuovo time attacck e chiudere con un tempo felice anche la seconda giornata di test per la stagione 2018 della Motogp, in corso a Sepang. Sulla pista malese quindi non sono mancati i capovolgimenti anche in cima alla classifica dei tempi: vediamoli subito. In testa infatti Maverick Vinales ha trovato un ottimo crono sul 1.59.355, superando quindi Cal Crutchlow che invece è scivolato alla terza piazza. secondo gradino del podio a Sepang poi per l’altro alfiere della Yamaha Valentino Rossi, tante appena +0.035 secondi al compagno di squadra primatista. Nella top five ecco invece Jorge Lorenzo e Jack Miller, con Zarco solo sesto e il campione del mondo in carica della Motogp Marc Marquez settimo. Fanalino di coda nella top ten della classifica al termine della 2^? giornata di Test a Sepang 2018 per Dovizioso, Petrucci e Iannone. 

CRUTCHLOW AVANTI

Ultimi minuti sulla pista di Sepang per la seconda giornata di test epr la Motogp 2018: a breve sull’asfalto malese sventolerà la bandiera a scacchi e quindi molti big stanno per scendere in pista per fare un ultimo time attack. Nel frattempo però il primo crono della classifica dei tempi è andato a un ottimo Cal Crutchlow sulla Lcr Hnda Castrol: il britannico ha segnato infatti il tempo di 1.59.443, riuscendo quindi a tenersi dietro Jorge Lorenzo. Ottima giornata di test anche per lo spagnolo della Ducati, ora secondo con il tempo di 1.59.498 e davanti alla grande sorpresa della stagione passate della Motogp Johann Zarco. Quarto piazzamento per ora per Marc Marquez, che dista però appena +0.287 dall’inglese: quindi Andrea Dovizioso pronto a sedere di nuovo in pista a Sepang per un ultimo time attack. Nella top ten al momento anche Valentino Rossi, sesto, A Espargaro, Miller, Pedrosa e Alex Rins, tra i miglior in questi test di Sepang 2018.

DOVIZIOSO SUBITO IN TESTA

Mancano poco meno di due ore alla bandiera a scacchi di questa seconda giornata di test per la motogp 2018 spenga: vediamo quindi subito come i configura la classifica dei tempi finora segnati. Ecco che in testa troviamo ancora Andrea dovizioso, che con la sua Ducati conferma le belle cose già viste nella pista malese ieri. Per l’alfiere della casa di borgo Panigale ecco infatti il primo crono sul 1.59.732 perfettamente in linea con i tempi fissati ieri nelle ultime ore vicine alla bandiera a scacchi. Dietro di lui ecco invece un ritrovato Valentino Rossi, che con la Yamaha, ha decisamente migliorato le sue performance, trovando ora un secondo posto con 1.59.766 di crono: terzo radino del podio per Marc Marquez. Il campione del mondo in carica della Motogp migliora sensibilmente i suoi tempi trovando un buon 1.59.988 anche se senza dubbio migliorabile. Nella top five anche Rins e Crutchlow.

LA 2^ GIORNATA DI TEST

Si accenderà oggi lunedi 29 gennaio 2018 la seconda giornata di test a Sepang la prossima stagione 2018 della moto: il grande circus sta infatti scaldando i motori e  queste prime prove sulla pista della Malesia sono un’occasione unica per vedere in anteprima i nuovi gioielli del prossimo campionato. Di sicuro la giornata di ieri è stata già molto utile per noi appassionati, team e piloti, benché ovviamente la classifica dei tempi potrebbero non essere determinanti per prevedere il prossimo campionato. La forte pioggia e un asfalto troppo scivoloso infatti, almeno nella giornata di ieri, hanno parzialmente inficiato il lavoro delle varie scuderie sulla pista malesiana: si spera che per questa 2^ giornata vi siano meno problemi e tutti gli appassionati possano assistere a maggiori emozioni sull’asfalto malese. 

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE I TEST

Purtroppo anche per questa 2^ giornata di prove non sarà possibile assistere a una diretta tv dei test ufficiali MotoGp a Sepang, che andranno in scena tra la notte e la mattina italiana, dal momento che bisognerà fare i conti con sette ore di fuso orario (per la precisione si girerà dalle ore 3.00 di notte alle 11.00 di mattina in orario italiano). Ovviamente non ci sarà nemmeno una diretta streaming video delle prove in Malesia ma gli appassionati potranno comunque essere collegati con gli aggiornamenti e i tempi visitando il sito www.motogp.com, che ha il suo corrispettivo su Twitter all’indirizzo @MotoGP. Altre informazioni arriveranno da siti e social network ufficiali delle varie Scuderie e piloti. Sul canale Sky Sport MotoGp (al numero 208 della piattaforma satellitare di Sky) da segnalare alle ore 19.30 di stasera la trasmissione Race Anatomy Speciale Test Sepang per analisi e commenti sulla giornata che però in Malesia sarà ormai abbondantemente terminata.

LA GIORNATA DI IERI

Come abbiamo appena detto il cattivo tempo non ci ha permesso di avere una classifica dei tempi della prima giornata di test a Sepang completa. Da non dimenticare poi , quando si parla di prove per la Motogp, che le varie scuderie sono perlopiù impegnate in lavoro comparativi e quindi non sempre il time attack è una priorità. Fatte le dovute precisazioni ecco che, classifica alla mano, vediamo che il primo tempo è andato a un ottimo Dani Pedrosa che ha realizzato il crono di1.59.427. A podio a Sepang anche le due Ducati di Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo: entrambi gli alfieri della desmosedici paiono entusiasti del nuovo gioiello della casa di Borgo Panigale. Chiudono la top five Petrucci e Miller sulla Alma Pramac, mentre nella top ten della classifica vediamo anche Valentino Rossi, solo sesto, con Marc Marquez, Zarco, Crutchlow e Pol Espargaro. Solo 13^ Maverick Vinales, collega del Dottore della Yamaha e fresco di rinnovo fino al 2020 della casa del Diapason. 

CLASSIFICA DEI TEMPI

 

1   VIÑALES, Maverick Movistar Yamaha MotoGP 1:59.355     66 / 68  
2   ROSSI, Valentino Movistar Yamaha MotoGP 1:59.390 0.035 0.035 38 / 39  
3   CRUTCHLOW, Cal LCR Honda CASTROL 1:59.443 0.088 0.053 56 / 65  
4   LORENZO, Jorge Ducati Team 1:59.498 0.143 0.055 37 / 44  
5   MILLER, Jack Alma Pramac Racing 1:59.509 0.154 0.011 43 / 44  
6   ZARCO, Johann Monster Yamaha Tech 3 1:59.702 0.347 0.193 45 / 48  
7   MARQUEZ, Marc Repsol Honda Team 1:59.730 0.375 0.028 51 / 68  
8   DOVIZIOSO, Andrea Ducati Team 1:59.732 0.377 0.002 20 / 32  
9   PETRUCCI, Danilo Alma Pramac Racing 1:59.747 0.392 0.015 45 / 46  
10   IANNONE, Andrea Team SUZUKI ECSTAR 1:59.917 0.562 0.170 56 / 57  
11   ESPARGARO, Aleix Aprilia Racing Team Gresini 1:59.925 0.570 0.008 40 / 47  
12   PEDROSA, Dani Repsol Honda Team 1:59.999 0.644 0.074 51 / 56  
13   RINS, Alex Team SUZUKI ECSTAR 2:00.042 0.687 0.043 25 / 56  
14   ESPARGARO, Pol Red Bull KTM Factory Racing 2:00.262 0.907 0.220 7 / 22  
15   RABAT, Tito Reale Avintia Racing 2:00.506 1.151 0.244 11 / 48  
16   SMITH, Bradley Red Bull KTM Factory Racing 2:00.520 1.165 0.014 37 / 42  
17   MORBIDELLI, Franco EG 0,0 Marc VDS 2:00.662 1.307 0.142 35 / 36  
18   KALLIO, Mika KTM Test Team 2:00.701 1.346 0.039 44 / 51  
19   BAUTISTA, Alvaro Ángel Nieto Team 2:00.728 1.373 0.027 47 / 58  
20   ABRAHAM, Karel Ángel Nieto Team 2:00.914 1.559 0.186 50 / 53  
21   NAKAGAMI, Takaaki LCR Honda IDEMITSU 2:00.952 1.597 0.038 19 / 51  
22   GUINTOLI, Sylvain Suzuki Test Team 2:01.392 2.037 0.440 5 / 46  
23   REDDING, Scott Aprilia Racing Team Gresini 2:01.456 2.101 0.064 48 / 51  
24   TEST3, Yamaha Yamaha Test Team 2:01.480 2.125 0.024 36 / 37  
25   HERNANDEZ, Yonny Monster Yamaha Tech 3 2:01.554 2.199 0.074 43 / 49  
26   SIMEON, Xavier Reale Avintia Racing 2:01.689 2.334 0.135 40 / 41  
27   LUTHI, Thomas EG 0,0 Marc VDS 2:01.810 2.455 0.121 37 / 47



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori