Valentino Rossi, buon compleanno/ “Guidare la mia M1 è il miglior modo di festeggiare”

- Silvana Palazzo

Valentino Rossi compie 39 anni: buon compleanno Dottore! Papà Graziano rivela: “Stava per diventare un pilota Ferrari”. Le ultime notizie sul pilota della Yamaha

valentino_rossi_1_motogp_lapresse_2017
Diretta Test Motogp a Jerez, La presse

Non è la prima volta che Valentino Rossi festeggia il suo compleanno in sella ad una moto. “Negli ultimi tre o quattro anni penso di aver sempre guidato la M1 per il mio compleanno”, ha svelato il motociclista. Il pilota della Yamaha ha poi spiegato cosa si prova: “Da un certo punto di vista è un po’ difficile, perché devi lavorare, ma da un’altra angolazione è il modo migliore per trascorrere il mio compleanno”. Insomma, il fresco 39enne ha trascorso il compleanno a provare la nuova moto sulla pista di Buriram, in Thailandia, ma il Dottore non si lamenta al termine della prima sessione di test ufficiali di MotoGp, anzi. Per un “ragazzo” cresciuto e nutritosi di moto, e che non ha voglia di fermarsi, non c’è più grande soddisfazione che festeggiare il proprio compleanno, a dispetto della carta d’identità, disegnando traiettorie in pista. “E infatti io non mi ricordo di avergli mai fatto un regalo”, ha raccontato il fratello Luca Marini alla Gazzetta dello Sport. (agg. di Silvana Palazzo)

FRANCESCO FACCHINETTI: “AUGURI LEGGENDA!”

Sono tantissimi gli auguri di buon compleanno nei confronti di Valentino Rossi che compie oggi trentanove anni. Tra questi c’è anche Francesco Facchinetti che sul suo profilo di Twitter ha pubblicato una foto dello scorcio del viso del Dottore. Nel commento scrive: “La moto è come una bella donna: delle volte è arrabbiata e delle volte ti dà grandi soddisfazioni, ma devi sempre stare attento a non farla arrabbiare. Tanti auguri al leggendario Valentino Rossi! #16febbraio”, clicca qui per la foto e per i commenti dei follower. Sarà molto felice Valentino Rossi che ha dimostrato negli anni di essere anche uno splendido personaggio oltre che un amato sportivo. Sono tantissimi i commenti che affollano i suoi profili con volti noti e non che hanno deciso di dargli grandissimo sostegno dal punto di visto emotivo. Una splendida giornata che apre una stagione di MotoGp che sarà davvero piena di emozioni. (agg. di Matteo Fantozzi)

LE PAROLE DI PAPÀ GRAZIANO

Compleanno in Thailandia per Valentino Rossi, ma non di certo in un villaggio turistico. C’è tanta MotoGp nei 39 anni compiuti dal “Dottore”, infatti coerentemente con la sua passione trascorre gran parte di questa giornata giornata in sella alla sua Yamaha. Da oggi a domenica è prevista la seconda sessione di test ufficiali della nuova stagione della MotoGp, quindi Rossi festeggia questa speciale ricorrenza sul circuito di Burinam, new entry con il Gran Premio di Thailandia in programma il 7 ottobre. Il paddock ha ovviamente celebrato Valentino, che dovrà aspettare qualche giorno per festeggiare i 39 anni anche tra le mura di casa, con il calore di mamma Stefania e papà Graziano, oltre che di tutti gli amici. Non mancheranno gli auguri di Tavullia e dei fan, che in effetti si sono già adoperati sui social per celebrare il loro beniamino. In molti però si chiedono se la Yamaha ha pensato di fargli un bel rinnovo come regalo di compleanno. Il futuro è in effetti un’incognita per Valentino Rossi…

COMPLEANNO ROSSI: LE RIVELAZIONI DI PAPÀ GRAZIANO

Oggi Valentino Rossi festeggia il 39esimo compleanno e sul web impazzano gli auguri al campione di nove titoli mondiali. Tra i primi è stato il sito della MotoGp, che gli ha dedicato un video nel quale ripercorre la sua carriera, poi sono arrivati quelli dello Sky Racing Team VR46. Il tempo passa, ma il ritiro non sembra ancora vicino per il “Dottore”. Lo dimostrano anche le parole di papà Graziano: “Perchè dovrebbe rinnovare con la Yamaha per una sola stagione? Se farà un altro contratto sarà di altre due stagioni secondo me, come ha sempre fatto in carriera”. Del resto Rossi non ha perso competitività, quindi può lottare ancora per vincere: “Lui è ancora in grado di provare a vincere il campionato. Valentino è un pilota motociclistico che va ancora forte e finchè è in grado di lottare per il podio, non ha intenzione di fare altro”. Nell’intervista a Radio Sportiva il padre di Rossi ha svelato anche un curioso retroscena, che vede coinvolta la Ferrari. “Quando ha fatto le prove in pista, Valentino andava molto forte ed è stato molto vicino a diventare un pilota della Ferrari”. Dalla MotoGp poteva passare alla Formula 1: “L’unica possibilità sarebbe stata con la Ferrari e siamo andati molto più vicini a realizzarla di quello che tutti hanno saputo, la cosa è rimasta avvolta nel mistero perchè né Valentino né la Ferrari ci tenevano a rendere pubblica la cosa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori