CLASSIFICA MOTOGP / Mondiale Piloti: per Dovizioso la prima volta a Losail (Gp Qatar 2018)

- Silvana Palazzo

Classifica MotoGp Mondiale Piloti dopo Gp Qatar 2018 a Losail: Dovizioso primo, Rossi sul podio con Marquez. Molto bene i piloti italiani, anche nelle classi minori

dovizioso MotoGp
Diretta MotoGp: Dovizioso vinse nel 2017 (Foto LaPresse)

Andrea Dovizioso si gode il primo posto nella classifica MotoGp 2018 dopo la vittoria nel Gran Premio del Qatar a Losail. Il primato naturalmente vuol dire poco dopo una sola gara della nuova stagione, ma è comunque una grande soddisfazione per il pilota della Ducati, che in Qatar vantava una lunga serie di podi ma non era mai riuscito a vincere. In particolare, Dovizioso era reduce da una striscia di ben tre secondi posti consecutivi nella corsa che ormai da diversi anni apre il calendario del Motomondiale. Piazzamenti sempre di prestigio, ma naturalmente la vittoria ha un altro sapore: per il Dovi è il nono suyccesso nelal classe regina, come Loris Capirossi e Sete Gibernau. In totale invece le sue vittorie sono 18, come Wayne Gardner, Stefan Dorflinger e Kent Andersson. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CLASSIFICA MONDIALE MOTOGP

ITALIA OK IN TUTTE LE CLASSI

La classifica MotoGp dopo la prima gara del 2018 naturalmente non può dare indicazioni definitive, ma il Gran Premio del Qatar certamente ha già regalato spunti interessanti: in particolare sorride Andrea Dovizioso, che dimostra come lo splendido 2017 non sia stato un fuoco di paglia per il pilota forlivese e per la Ducati; l’Italia delle moto sorride pure grazie al terzo posto di Valentino Rossi e – allargando lo sguardo – anche grazie ai risultati in Moto2 e Moto3. Soprattutto è da ricordare la doppietta nella classe di mezzo, con la vittoria di Francesco Bagnaia davanti a Lorenzo Baldassarri, mentre nella cilindrata più piccola è salito sul podio Lorenzo Dalla Porta, terzo. Mai avevamo vinto due gare nella stessa edizione del Gp del Qatar e mai avevamo avuto più di quattro piloti sul podio a Losail. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DOVIZIOSO LEADER DELLA MOTOGP DOPO IL QATAR 

La MotoGp 2018 apre i battenti e la classifica comincia a prendere forma. Siamo ancora al primo atto di una lunga stagione, motivo per il quale anziché guardare avanti preferiamo capire cosa è cambiato nel giro di una stagione. Oggi sul gradino più alto del podio è salito Andrea Dovizioso, che l’anno scorso chiuse il Gp del Qatar al secondo posto. A trionfare in quel caso a Losail fu Maverick Vinales, che oggi sembra un lontano parente di quel talentoso pilota spagnolo che abbiamo avuto modo di apprezzare. Passano gli anni, ma Valentino Rossi non cambia: sempre competitivo il pilota della Yamaha, anche quando la moto non è al top. Terzo posto dodici mesi fa, terza piazza anche oggi. Passi in avanti ne ha fatti invece Marc Marquez, che dal quarto posto dell’anno scorso è passato al secondo. Una falsa partenza quella del 2017 per il pilota della Honda, che ha poi trionfato nel Motomondiale. E proprio ciò deve invitarci a riflettere: è ancora presto per capire in che modo può incanalarsi questa stagione, ma di sicuro Andrea Dovizioso può esserne protagonista. (agg. di Silvana Palazzo)

CLASSIFICA MOTOGP: SVETTA DOVIZIOSO

A vincere il primo Gran Premio di MotoGp 2018 è Andrea Dovizioso. Una gara sublime quella del pilota della Ducati, che ha sopravanzato Marc Marquez sul podio, chiuso da Valentino Rossi (qui il nostro approfondimento). Partito dalla quinta posizione, il forlivese a metà gara si è piazzato dietro Johann Zarco che ha mantenuto la testa fino al diciottesimo dei ventidue giri. Poi ha sferrato l’attacco per prendersi la prima posizione. Nell’ultimo giro ha vinto anche il duello serratissimo con il campione del mondo in carica. Splendida comunque anche la prestazione del pilota della Yamaha, che dall’ottavo posto è risalito fino al secondo, per poi scendere in terza posizione. Primi punti pesanti per Andrea Dovizioso che quindi è in vetta alla classifica con 25 punti, segue Marc Marquez a 20 punti, terzo appunto Valentino Rossi con 16 punti. Non poteva cominciare meglio il Motomondiale per il pilota della Ducati, che ha interrotto la sequenza di secondi posti. Una vittoria d’autorità, in volata, che acquista valore anche perché è arrivata dopo il duello con il mai domo Marquez. Un podio per due terzi italiano, visto che Rossi ha fatto il massimo con la sua Yamaha portandola al terzo posto.

CLASSIFICA MOTOGP A TINTE “AZZURRE”

La MotoGp 2018 regala una bella domenica all’Italia. Oltre alla vittoria di Andrea Dovizioso e al terzo posto di Valentino Rossi, segnaliamo il quinto posto di Danilo Petrucci sull’altra Rossa del Team Pramac. Undici punti importanti per lui, mentre ne conquista quattro Franco Morbidelli con il suo dodicesimo posto in sella alla Honda del Team Marc VDS. Può consolarsi con dieci punti Maverick Vinales, che chiude un weekend incolore, un po’ come la scorsa stagione. L’auspicio del pilota spagnolo è di tornare quanto prima protagonista per non veder scappare in classifica i big. A tal proposito segnaliamo un assente eccellente. Nella classifica di MotoGp 2018 manca infatti Jorge Lorenzo, che ha chiuso anzitempo il GP del Qatar a causa di una caduta. Solo otto punti in classifica invece per Johann Zarco, che pure era partito in pole position oggi. Come accaduto spesso nella scorsa stagione, il francese dopo buone qualifiche non è riuscito a confermarsi in gara. E questo è un aspetto senza dubbio da migliorare per non sprecare punti in una stagione nella quale può ritagliarsi uno spazio importante.

CLASSIFICA MONDIALE MOTOGP PUNTI
1. DOVIZIOSO 25
2. MARQUEZ 20
3. ROSSI 16
4. CRUTCHLOW 13
5. PETRUCCI 11
6. VINALES 10
7. PEDROSA 9
8. ZARCO 8
9. IANNONE 7
10. MILLER  6
11. RABAT 5
12. MORBIDELLI 4
13. BAUTISTA 3
14. SYAHRIN 2
15. ABRAHAM 1



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori