Diretta test Motogp Sepang/ Classifica, Vinales strappa il 1^ tempo alla bandiera: Rossi sesto (2^ giornata)

Diretta test MotoGp Sepang streaming video e tv: programma, orari e classifica della 2^ giornata di test. Yamaha, Ducati e Honda girano ancora in Malesia

07.02.2019, agg. alle 11:26 - Mauro Mantegazza
Quarant'anni per Valentino Rossi (Foto LaPresse)

Si è appena chiusa con la bandiera a sacchi anche la seconda giornata di test per la Motogp a Sepang e come era prevedibile, nonostante le alte temperature, la sessione è terminata davvero con il botto. Il via al campionato mondiale è sempre più vicino e piloti e scuderie stanno cercando di approfittare al massimo delle poche giornate di test a disposizione. Ecco quindi che un po’ tutti hanno approfittato degli ultimi minuti rimanenti per effettuare un time attack, che chiaramente ha ben sconvolto la classifica dei tempi segnata. Ecco quindi che alla bandiera a scacchi è Maverick Vinales il più veloce con la sua Yamaha, spinta fino al crono di 1.58.897: dietro lo spagnolo troviamo poi sul podio Rins con la Suzuki e Miller su Pramac. Appena fuori dal podio Dovizioso con un ritardo di +0.66 da Vinales, mentre completano la top ten Crutchlow, Rossi, Rabat, Marquez, Petrucci e Nakagami. Attenzione poi proprio al campione del mondo: l’appena ottava piazza con così pochi giri non dve far troppo impensierire visto che lo spagnolo della Honda si sta ancora preservando dopo il lungo infortunio subito. (agg Michela Colombo)

DOVIZIOSO IN TESTA

Siamo nel vivo della seconda giornata di test a Sepang per la Motogp e davvero la situazione sull’asfalto malese è rovente, nel vero senso della parola. Per tuti i piloti effettuare lunghi run sull’asfalto sta diventando proibitivo per le altissime temperature registrate: pure il cemento è andato oltre i 60 gradi e in tali condizioni, ottenere risultati prestazionali appare ben complicato. Intanto però quando mancano circa due ore abbondanti alla bandiera a scacchi conclusiva, vediamo che la situazione in classifica è ben chiara. In testa troviamo infatti la Ducati di Andrea Dovizioso, che ha fermato il cronometro sull’ 1.59.562, fornendo quindi ottimi segnali dalla rossa pure in queste condizioni difficili. Appena dietro alla prima piazza ecco poi Crutchlow e Vinales a completare il podio, mentre la Yamaha di Valentino Rossi è quarta ma con un ritardo di appena 0.63 centesimi dal connazionale. Chiudono quindi la temporanea top ten Marquez, Petrucci, Rabat, Rins, Miller e Alex Espargaro. (Agg Michela Colombo)

LA GIORNATA DI OGGI

Anche oggi, giovedì 7 febbraio 2019, ci terrà compagnia la diretta dei test MotoGp a Sepang, primo atto agonistico del nuovo anno per tutti i protagonisti della MotoGp che verrà, anche se già a novembre tra Valencia e Jerez c’erano state alcune giornate di prova, nelle quali naturalmente si era cominciato a lavorare in ottica Motomondiale 2019. Adesso però si fa sempre più sul serio, anche perché abbiamo ancora questi tre giorni di test MotoGp a Sepang (oggi è il secondo) e poi altri tre giorni a Losail dal 23 al 25 febbraio, che saranno una sorta di prova generale della prima gara della stagione, il Gran Premio del Qatar di domenica 10 marzo. Di conseguenza questa sessione dei test invernali della MotoGp presso il Sepang International Circuit, sede da molti anni del Gran Premio della Malesia, a pochi chilometri dalla capitale malese Kuala Lumpur, ha una straordinaria importanza e già tutti guarderanno il cronometro con grande attenzione, anche se naturalmente il dato sulla prestazione pura non sarà l’unico da prendere in considerazione, con passo gara e affidabilità che sono naturalmente altre due voci fondamentali.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE I TEST MOTOGP A SEPANG

Non sarà possibile assistere alla diretta tv dei test Motogp da Sepang, che andranno in scena tra la notte e la mattina italiana, dal momento che bisognerà fare i conti con sette ore di fuso orario che ci separano dalla Malesia – per la precisione, si girerà dalle ore 3.00 di notte alle 11.00 di mattina in orario italiano. Questo significa che non ci sarà nemmeno una diretta streaming video per i test MotoGp di Sepang, ma gli appassionati potranno comunque essere collegati con gli aggiornamenti e i tempi visitando il sito www.motogp.com, che ha il suo corrispettivo su Twitter all’indirizzo @MotoGP. Altre informazioni arriveranno da siti e social network ufficiali delle varie Case. Sul canale Sky Sport MotoGp (al numero 208 della piattaforma satellitare di Sky) da segnalare alle ore 19.30 di stasera la trasmissione Race Anatomy MotoGp per analisi e commenti sulla giornata di test che però a Sepang sarà ormai abbondantemente terminata.

DIRETTA TEST MOTOGP SEPANG: I PROTAGONISTI ATTESI

I test MotoGp a Sepang sono dunque uno snodo molto importante per cominciare bene la stagione. Dopo la prima giornata sorride la Honda, pur schierando solamente Marc Marquez dei due piloti ufficiali, dal momento che Jorge Lorenzo è assente a causa della frattura allo scafoide del polso sinistro. Problema non da poco per Lorenzo, che in questo 2019 comincia una nuova avventura in sella alla Honda e dunque avrebbe bisogno di prendere confidenza con la sua nuova moto, ma la Honda sicuramente può sorridere pensando che un Marquez a sua volta convalescente è già al comando della classifica dei tempi. Le gerarchie per ora sono naturalmente tutte da stabilire, comunque i piloti ufficiali dei team più attesi sono tutti fra i primi dieci: ieri si è messo in evidenza Alex Rins con la Suzuki che reciterà da outsider, entro l’ottavo posto comunque troviamo sia le due Yamaha di Mavericks Vinales e Valentino Rossi (che ieri ha ottenuto il sesto miglior tempo), sia le due Ducati di Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci. Oggi si continua a lavorare, primeggiare nei tempi non è l’unica cosa che conta ma di certo farebbe molto bene a chiunque, anche dal punto di vista psicologico.

 

CLASSIFICA 2^ GIORNATA

1 Maverick Vinales SPA Monster Yamaha  1.58.897
2 Alex Rins SPA Suzuki Ecstar  1.59.424 +0.527
3 Jack Miller AUS Pramac Ducati  1.59.517 +0.620
4 Andrea Dovizioso ITA Ducati Team 1.59.562 +0.665
5 Cal Crutchlow GBR LCR Honda 1.59.566 +0.669
6 Valentino Rossi ITA Monster Yamaha  1.59.625 +0.728
7 Tito Rabat SPA Reale Avintia  1.59.664 +0.767
8 Marc Marquez SPA Repsol Honda  1.59.790 +0.893
9 Danilo Petrucci ITA Ducati Team  1.59.845 +0.948
10 Takaaki Nakagami JPN LCR Honda  1.59.966 +1.069
11 Johann Zarco FRA Red Bull KTM Factory 1.59.973s+1.076
12 Francesco Bagnaia ITA Pramac Ducati  1.59.995 +1.098
13 Aleix Espargaro SPA Factory Aprilia Gresini  2. 0.101 +1.204
14 Fabio Quartararo FRA Petronas Yamaha SRT  2.0.108 +1.211
15 Franco Morbidelli ITA Petronas Yamaha SRT  2.0.151 +1.254
16 Stefan Bradl GER Honda Test Rider (2.0.230 +1.333
17 Pol Espargaro SPA Red Bull KTM Factory 2.0.305 +1.408
18 Andrea Iannone ITA Factory Aprilia Gresini  2.0.510 +1.613
19 Mika Kallio FIN KTM Test Rider 2.0.523 +1.626
20 Miguel Oliveira POR Red Bull KTM Tech3  2.0.672 +1.775
21 Joan Mir SPA Suzuki Ecstar 2.0.876 +1.979
22 Karel Abraham CZE Reale Avintia 2.1.245 +2.348
23 Sylvain Guintoli FRA Suzuki Test Rider  2.1.654 +2.757
24 Hafizh Syahrin MAL Red Bull KTM Tech3 2.1.859 +2.962
25 Takuya Tsuda JPN Suzuki Test Rider 2.3.276 +4.379

© RIPRODUZIONE RISERVATA