Pronostico Motogp/ Gp Spagna 2019, Cadalora: Marquez sempre favorito (esclusiva)

- int. Luca Cadalora

Pronostico Motogp: intervista esclusiva a Luca Cadalora in vista del Gp di Spagna  2019, quarto banco di prova del Mondiale 2019, a Jerez de la Frontera.

marc marquez australia lapresse 2018
Classifica MotoGp, Gp Catalogna 2019 (Foto LaPresse)

Nuovo appuntamento con la MotoGp in questo fine settimana col Gran Premio di Spagna, previsto sul circuito di Jerez de la Frontera. Il banco di prova si annuncia bollente: avremo sicuramente un Marc Marquez molto arrabbiato e desideroso di riscatto dopo la caduta ad Austin che gli ha impedito l’ennesimo successo nel Gran Premio delle Americhe. La Honda però dovrà ritrovare un grande Jorge Lorenzo, ancora in difficoltà e fare i contro con una Ducati e un Andrea Dovizioso sempre più protagonista, in pista come pure nella classifica del mondiale. A Jerez poi i riflettori saranno pure sulla Yamaha, con Valentino Rossi che spera finalmente di tornare sul gradino più alto sul podio e Vinales, che sta facendo parecchio fatica in questo avvio di stagione. Il pronostico per la Motogp a Jerez è aperto ma in ogni caso sarà un Gran Premio di Spagna da vedere e gustare fino in fondo. Per presentare la prova di Motogp a Jerez abbiamo sentito l’ex pilota Luca Cadalora: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Come vede il Gran Premio di Spagna? Jerez è sempre il Gran Premio dove si torna in Europa, un momento in cui praticamente si riparte e si cerca di dare il massimo per fare una grande gara. Dovrebbe essere quindi un bellissimo Gran Premio con Honda, Ducati, Yamaha protagonisti!

Pensa che ci possa essere il riscatto di Marquez dopo la caduta ad Austin? Diciamo che cadere non fa piacere a nessuno, poi Marquez era abituato a vincere sempre a Austin. Avrà sicuramente voglia di un grande riscatto!

E’ sempre lui il favorito del Mondiale? Marquez è il pilota che ha vinto di più negli ultimi anni, è normale che possa essere lui il favorito per vincere il titolo.

Lorenzo in ombra finora: è la moto che non va o c’è altro? Intanto bisogna considerare che Lorenzo viene da un brutto incidente. Poi forse bisognerà trovare la sintonia ideale tra la moto e lo stesso Lorenzo.

Per Dovizioso che gara ad Austin! Vede una Ducati protagonista oggi? Sì penso che Dovizioso possa fare una gare molto bella qui a Jerez, ci sono tutte le condizioni perchè questo accada.

Valentino Rossi in grande spolvero in America, come lo vede in Spagna? La Yamaha e Valentino sono andati molto bene in America. Credo quindi che la stessa cosa possa verificarsi qui in Spagna.

Le eventuali modifiche potrebbero favorire la Yamaha a Jerez? Penso proprio che dovrebbe essere così alla fine, le modifiche fatte alla Yamaha potrebbero aiutare molto la moto giapponese.

Quali altre moto, quali altri piloti potrebbero fare bene? L’Aprilia con Iannone avrà bisogno ancora di tempo per migliorare del tutto. La Suzuki dovrebbe adattarsi molto bene con un circuito molto tortuoso idoneo per le sue caratteristiche. I suoi piloti sono spagnoli poi e quindi correranno in casa, ragione in più per avere particolari motivazioni. Poi saranno come al solito le solite moto, i soliti piloti a poter mettersi in evidenza.

Come giudica il circuito di Jerez de la Frontera? E’ un circuito bellissimo, di grande valore, molto piacevole da percorrere in tutto il suo tracciato. Uno dei migliori del Mondiale.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA