CALCIOMERCATO / Napoli, il punto sul mercato al 25 dicembre: Inler, Britos e Acerbi

Il Bologna non chiude la porta per Britos

25.12.2010 - La Redazione
inlerR375_19set08
Gokhan Inler (foto Ansa)

Il Napoli continua a pressare il presidente dell’Udinese Pozzo per Gokhan Inler. La conferma arriva dallo stesso agente del centrocampista svizzero-turco.

Intanto da Bologna Massimo Zanetti non chiude alla cessione dei big della squadra emiliana. Il difensore uruguaiano Miguel Britos potrebbe così raggiungere il connazionale Edinson Cavani al San Paolo. Il Napoli ha messo gli occhi anche sul giovane Francesco Acerbi della Reggina.

INLER: L’agente del giocatore Dino Lamberti nei giorni scorsi ha confermato che il Napoli sarebbe sul giocatore e avrebbe già parlato dell’affare con la dirigenza dell’Udinese. Inler sarebbe felice di passare in maglia azzurra. C’è però da soddisfare le pretese economiche di Pozzo, tutt’altro che scarse.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE DI CALCIOMERCATO NAPOLI

BRITOS: La novità sul fronte Britos sono le parole di Massimo Zanetti, nuovo patron del Bologna, che ieri a Sky ha detto di “tener conto delle esigenze del bilancio” e di ritenere incedibile il solo Di Vaio, “bandiera della squadra”. Ciò significa che se il Napoli presentasse la giusta offerta, il club rossoblu potrebbe cedere il centrale uruguaiano.

 

ACERBI: Il giovane difensore della Reggina (classe ’88, miglior giovane della Lega Pro nello scorso campionato) piace molto in serie A. Il Cagliari lo vorrebbe per sostituire Astori, in caso il centrale dovesse partire. Su Acerbi ha messo gli occhi anche il Napoli, che potrebbe comprarlo per girarlo poi proprio al Cagliari per arrivare allo stesso Astori oppure tenerlo in rosa per farlo maturare in maglia azzurra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori