CALCIOMERCATO/ Napoli, De Laurentiis: Pozzo vuole vendermi Inler, Cavani è incedibile

Il patron partenopeo parla di mercato al termine della bella vittoria contro la Juventus

10.01.2011 - La Redazione
cavani_delaurentiis_R375_5ago10
Edinson Cavani, attaccante Napoli (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO NAPOLI – C’è tempo anche per parlare di mercato al termine della straordinaria quanto storica vittoria del Napoli in casa contro la Juventus. Il patron Aurelio De Laurentiis ammette l’esistenza di una trattativa con l’Udinese targata Inler.

«Cosa abbiamo da riparare? Se continuiamo così, arriveremmo in Champions ed avremmo anticipato i tempi – confessa il patron azzurro – non so come farà con il fair play finanziario chi ha i bilanci così appesantiti. Farò una sola operazione a gennaio, c’è Pozzo che vuole vendermi Inler alla cifra che dice lui, ma se si fa, si farà a giugno».

Il numero uno di Castelvolturno ha proseguito parlando della recente offerta dello United per Cavani: «Neanche se mi offrono cinquanta milioni di euro lo cederei. Forse se arrivano a cento potrei farci un pensiero ma i gioielli non si toccano». Un commento infine sulla partita: «Abbiamo fatto le prove generali battendo la Juve per la quarta volta durante la mia gestione. C’era un’atmosfera magica al San Paolo, il pubblico ha fatto da dodicesimo uomo in campo. E finalmente sono venuti in tanti e si sono divertiti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori