CALCIOMERCATO/ Napoli, Inler l’agente: valuteremo offerte ma resta a Udine

Parla oggi l’agente dello svizzero che nega contatti con i partenopei

11.01.2011 - La Redazione
inler_R375x255_23apr10
Gokhan Inler (Foto: Ansa)

Torna a parlare l’agente di Gokhan Inler e smentisce la possibilità che il suo assisto di trasferisca a gennaio a Castelvolturno. Dichiarazioni che però lasciano un po’ perplessi, visto che qualche contatto tra le parti c’è stato e l’affare è in piedi anche se non verrà portato in porto nelle prossime settimane. “Sono stato a Udine per un altro mio assistito, che è Abdi. Ho incontrato – dice Dino Lamberti a Radio Kiss Kiss Napoli – anche il signor Pozzo, ma ora non voglio parlare della situazione di Gokhan”. Lamberti ha poi continuato nel suo ragionamento. “Tutte le cose che vengono scritte e dette non sono vere. Un contatto con il Napoli, dalla mia parte, non c’è mai stato. Stessa cosa per l’Udinese, quindi si tratta di invenzioni mediatiche. Per il momento Inler resta a Udine, poi se dovesse arrivare qualche offerta interessante, sia per noi che per il club, la valuteremo”.

Una tesi che non combacia con quanto rilasciato alcuni giorni fa da Riccardo Bigon. «C’è stata una chiacchierata avviata dall’Udinese per sondare il nostro interessamento ma questo non significa che l’operazione è già conclusa. L’Udinese ha voluto capire le intenzioni del Napoli: se una parte viene a proporre un’idea, si deve poi trovare un accordo. Non è una trattativa in stato avanzato, ci sono ottimi rapporti tra le due società: se son rose fioriranno».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori