CALCIOMERCATO/ Napoli, Inler retroscena, Agger: trattative all’8 gennaio

Giornata intensa quella di ieri per quanto riguarda l’operazione per il centrocampista svizzero

08.01.2011 - La Redazione
inlerR375_19set08
Gokhan Inler (foto Ansa)

Quella di ieri è stata la giornata di Gokhar Inler. Ad aprire le danze in mattinata il direttore sportivo del Napoli Riccardo Bigon che a Radio Marte conferma un interesse per il centrocampista svizzero in forza all’Udinese. “Leggo i giornali ed effettivamente se ne parla tanto. Nel caso specifico posso dire che c’è stata una chiacchierata da parte dell’Udinese nei nostri confronti per sondare se fosse ancora vivo l’interesse che avevamo manifestato quest’estate. Ciò però non significa che la trattativa sia andata in porto. C’è un ottimo rapporto tra le due Società. Se son rose, fioriranno”. Nel pomeriggio però arriva la frenata (forse di rito) del ds dell’Udinese Larini. “Devo deludere – dice a radio Crc – i tifosi napoletani perché l’acquisto di Inler non è una trattativa facile, anche se non impossibile. Le cose possono cambiare ma alla luce delle nostre esigenze, non siamo in questo momento orientati a cedere questo centrocampista perché non abbiamo un sostituto valido in rosa”. Un’operazione che non si chiuderà a breve.

Da non trascurare nemmeno la pista che porta a Daniel Agger. Al momento si tratta più di un sogno che di una reale trattativa, anche se il Napoli ha avuto contatti informali per capire quanto il danese sia disponibile a lasciare la Premier e magari trasferirsi in Italia. Roy Hodgson, tecnico dei reds, ha blindato il suo giocatore ma il malumore e la voglia di cambiar aria resta sempre.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori