NAPOLI JUVENTUS/ Mazzarri perde Cavani: Pandev in campo con Lavezzi punta?

- La Redazione

Dopo Claudio Marchisio anche Edinson Cavani non farà parte della grande sfida di questa sera tra Napoli e Juventus. Il Matador ha subito un colpo alla tibia e non sarà del match.

cavani_felice_R400_10gen10
Foto Ansa

Dopo Claudio Marchisio anche Edinson Cavani non farà parte della grande sfida di questa sera tra Napoli e Juventus. Il Matador infatti non verrà schierato da Mazzarri a causa di una botta alla tibia subita a Bergamo contro l’Atalanta che non si è spenta dal punto di vista del dolore. Cavani, classe 87′, questa lascerà orfano l’attacco del Napoli della sua presenza. Grande guaio per Mazzarri visto che Cavani arrivava da tre gol negli ultimi due match tra Champions League e campionato con la grande doppietta al City in Champions e il gol di Bergamo al 94esimo che ha regalato il pari alla formazione partenopea. Cavani dovrà stare a risposto, Mazzarri sperava di poterlo avere in campo grazie a un particolare tutore in carbonio tale da aiutarlo a non avere dolori e invece il provino è andato male. Brutta notizia per il Napoli che dovrà fare a meno del suo bomber. In panchina Mazzarri non ha tante alternative, perchè Lucarelli non gioca da molto tempo e non sembra avere chances. Il giovane Chàvez non sembra avere la fiducia di Mazzarri. Il ballottaggio è tra Santana e Pandev, con quest’ultimo in leggero vantaggio. Se dovesse entrare Pandev, Lavezzi scalerebbe nel ruolo di attaccante centrale, anche se forse il macedone è più attaccante. Il problema è che il Pandev visto a Napoli non è lontanamente paragonabile a quello ammirato con la maglia della Lazio e nella stagione del triplete con l’Inter. Mazzarri spera di tirare fuori l’orgoglio del macedone che questa sera dovrà rispondere presente alla chiamata del tecnico toscano. Per Pandev ancora nessun gol con la maglia del Napoli eppure le occasioni non sono certo mancate ma in più di qualche circostanza il giocatore si è letteralmente divorato dei gol facilissimi. Occhio però alla carta Santana che a Bergamo ha fatto di più di Pandev (non ci voleva molto) entrando nell’azione del gol di Cavani. Suo infatti il tiro ribattuto in rete da Cavani nell’uno a uno finale. Santana potrebbe giocare accanto ad Hamsik con Lavezzi punta. Sicuramente non un ruolo che il Pocho predilige. Il Napoli in attacco non avrà punti di riferimento. Questo potrebbe anche essere un bene visto che la coppia di centrali della Juventus non è tanto veloce e potrebbe andare in confusione dinanzi alla velocità di Lavezzi.

Il Napoli cercherà di vincere per ritornare vicino alla vetta, la Juventus in caso di vittoria andrebbe in fuga. Tutta l’Italia appassionata di calcio, i non tifosi della Juventus, sperano in un grande colpo Napoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori